Zucchine alla poverella

Le zucchine sono uno degli alimenti più utilizzati, non solo ai giorni nostri ma anche in passato, nella cucina mediterranea. Una delle tante ricette a base di questo ortaggio sono le zucchine alla poverella, un piatto tipico della tradizione gastronomica pugliese. Proprio in Puglia questo contorno era assai popolare tra i contadini. Ricche di vitamina A e C e per giunta ipocaloriche, le zucchine sono le regine dell’estate dato che possono essere utilizzate per molti piatti freddi e/o finger food.

Questo contorno è veramente semplice da preparare e tutto sommato veloce, eccezion fatta per le 3 ore necessarie affinché le zucchine perdano un po’ della loro acqua. Proprio per questo vengono lasciate al sole per alcune ore: così facendo, la loro frittura risulterà più semplice e sana. Le zucchine alla poverella vengono utilizzate principalmente come contorno, ma c’è anche chi le mette nella pasta o nella pizza. Perché no, l’idea è sicuramente intrigante…

INGREDIENTIZucchine alla poverella
Zucchine: 800 g.
3 foglie di menta
2 spicchi d’aglio
2 cucchiai di aceto di vino bianco
Olio extravergine di oliva: q.b.
Olio per friggere: q.b.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE ZUCCHINE ALLA POVERELLA

Mondate e lavate bene le zucchine, poi asciugatele e tagliatele a rondelle non troppo sottili. Lasciatele al sole per 3 ore, adagiate su di un panno, fino a che non risultano leggermente raggrinzite. Le zucchine perderanno un po’ della loro acqua e la frittura risulterà più rapida e genuina. Friggete le zucchine in una ampia padella contenente olio di semi, per circa 10 minuti; badate solo che non si attacchino alla padella.

Regolate di sale e, una volta che le zucchine risultano dorate al punto giusto, spegnete il fuoco, scolatele e disponetele su dei fogli di carta assorbente da cucina. Eliminato l’olio in eccesso, ponete le zucchine alla poverella in una terrina, insaporitele con un po’ d’olio evo, 3-4 foglioline di menta, l’aceto e l’aglio tritato. Mischiate bene il tutto, più volte, con energia, e servite in tavola.

Zucchine alla poverella

No Replies to "Zucchine alla poverella"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy