Verza in padella

La verza in padella è un contorno di una semplicità unica, un piatto amato sia dai grandi che dai bambini, solitamente restii a mangiare le verdure. Venendo cotta in padella, la verza si ammorbidisce e diviene tenera al punto giusto da essere abbinata con successo a qualsiasi tipo di secondo piatto, specie se a base di carne.

Un contorno prevalentemente invernale ma che si può preparare quasi tutto l’anno, evitando magari le giornate più calde nelle quali un contorno fumante non è esattamente la cosa di cui abbiamo più voglia. Ricetta molto economica, la verza in padella è pronta in pochi minuti e richiede una manciata di semplici ingredienti, quali aglio, olio evo e sale. Come tanti piatti della tradizione, anche questo fa della semplicità il suo punto forte.

INGREDIENTIVerza in padella
1 verza
1 spicchio d’aglio
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
Sale: q.b.

PREPARAZIONE VERZA IN PADELLA

Per prima cosa pulite bene la verza, andando a eliminare la parte centrale – e più dura – dell’ortaggio. Tagliate a striscioline larghe circa 1 centimetro le foglie, quindi prendete una padella e fatevi rosolare uno spicchio d’aglio con 2 cucchiai d’olio extravergine di oliva.

Quando l’aglio prende colore, eliminatelo e aggiungete invece la verza. Aggiustate di sale, unite un bicchiere d’acqua calda e lasciate cuocere a fiamma molto bassa per 20 minuti circa. Prima di servire in tavola la verza in padella, aggiustate di sale.

No Replies to "Verza in padella"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy