Uova alla tartara

Le uova alla tartara sono un piatto tipicamente estivo, un antipasto da consumare freddo e crudo, dato che non sono previste cotture di alcun genere per i vari ingredienti.

Saporito ma leggero mix di acciughe, peperoni, tuorli d’uovo, capperi e cipolline sotto aceto, questo piatto si prepara in una manciata di minuti. L’operazione più lunga, che lunga poi non è, è la pulizia delle acciughe e il privare queste ultime della lisca. Inutile dire che le acciughe devono essere freschissime e di provenienza certa, per cui meglio rivolgersi al proprio pescivendolo di fiducia.
La ricetta passo passo, come vedrete più in basso, altro non è che una semplice pulizia e taglio dei vari ingredienti, che vanno poi disposti in maniera carina ed elegante su piattini, dai quali gli ospiti potranno attingere per creare il mix di ingredienti da loro preferito. Se proprio non amate le uova crude, potete eventualmente cuocerle e farle diventare sode, disponendole comunque sempre al centro dei vari piatti.

INGREDIENTI
4 tuorli d’uovo
4 acciughe sotto sale
8 cipolline sotto aceto
Peperoni: 80 g.
2 capperi
2 olive
1/2 limone
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE UOVA ALLA TARTARA

Iniziate dissalando le acciughe sotto l’acquaUova alla tartara corrente fresca, poi eliminate le lische e tritatele grossolanamente. Tritate anche le cipolline, e i capperi, dopo averli sgocciolati e dissalati, oltre alle olive e ai peperoni. Mantenete separati gli ingredienti gli uni dagli altri.

Distribuite gli ingredienti in quattro piatti, andando a formare una sorta di corona e decorando in maniera carina il tutto. Al centro di ciascun piatto adagiate delicatamente il tuorlo d’uovo, irroratelo con succo di limone e aggiustate con un pizzico di sale e pepe. Le uova alla tartara sono pronte!

No Replies to "Uova alla tartara"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy