Tagliolini agli scampi

I tagliolini agli scampi sono una di quelle raffinate e gustosissime ricette che prepariamo quando vogliamo far bella figura con gli ospiti o in occasione delle festività come quelle natalizie.

Con pochi e genuini ingredienti si ottiene un primo piatto colorato, delicato, profumato e molto buono, appagante tanto alla vista quanto al gusto. Un’idea ottima per il cenone della Viglia, se siete soliti preparare pietanze a base di pesce o crostacei, ma ideale anche per una cenetta romantica, data la sua leggerezza anche in termini strettamente calorici.
I tagliolini con il sugo di scampi non possono non essere preparati con crostacei freschi, acquistati dal nostro pescivendolo di fiducia. Utilizzando crostacei congelati, infatti, perderemmo la “magia” di questo piatto, che resterebbe sì buono ma non avere quel tocco in più che lo rende davvero speciale. Vi lasciamo alla ricetta passo passo, certi che piacerà tanto a voi quanto ai vostri ospiti.

INGREDIENTITagliolini agli scampi
Tagliolini: 400 g.
Scampi: 400 g.
Concentrato di pomodoro: q.b.
1 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
Prezzemolo: q.b.
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale

PREPARAZIONE TAGLIOLINI AGLI SCAMPI

Per prima cosa dedicatevi agli scampi, che vanno scelti freschi, anzi freschissimi. Puliteli, sgusciateli e lavateli con cura sotto l’acqua corrente fresca. Tenetene da parte 4, dato che vi serviranno per decorare il piatto una volta pronto. Utilizzate le carcasse e le teste, che servono a preparare il fumetto di pesce unitamente a carota, sedano e cipolla. Fate cuocere in un pentolino con acqua salata per circa 15 minuti. Una volta che il brodo è pronto, filtratelo con un colino e mettetelo da parte.

In una pentola con abbondante acqua leggermente salata mettete a lessare i tagliolini e nel frattempo fate scaldare in una padella 2 cucchiai di olio di oliva. Mettete a insaporire nell’olio gli scampi, facendoli rosolare per soli 3 minuti. Aggiungete il prezzemolo tritato molto fine e unite anche un cucchiaino di concentrato di pomodoro diluito in due cucchiai di brodo di pesce. Una volta che i tagliolini sono cotti, conditeli con il sugo di scampi e guarniteli con i crostacei interi.

No Replies to "Tagliolini agli scampi"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy