Tagliata alla senese

Per chi visita la Toscana o per chi ama il cibo tipico di questa regione, la tagliata alla senese è un vero e proprio must. Un secondo piatto da gustare con patate al forno o rucola, come da tradizione.

Questa saporita e genuina tagliata si prepara utilizzando soltanto sale grosso, pepe nero macinato fresco e olio extravergine di oliva. Non serve nient’altro per esaltare il sapore della carne con l’osso, che deve essere logicamente di ottima qualità, freschissima, tenera, gustosa e tenera da tagliare. Un secondo perfetto per un pranzo domenicale importante o per un’occasione speciale.
La sua succulenta bontà non ha pari e, se preparata a dovere, la tagliata alla senese rappresenta una ricetta a base di carne difficile da superare per sapore. Inutile dire che la carne deve essere attraversata o avvolta da uno strato di grasso sfrigolante, che è veramente un delitto lasciare da parte, quando viene servito in tavola caldo e croccante fuori ma tenero dentro. Proprio il grasso che si scioglie è uno dei segreti per questa tagliata, della quale vi illustriamo la ricetta passo passo sperando che la adoriate come facciamo noi.

INGREDIENTITagliata alla senese
1 costata di manzo con l’osso da 1 kg.
Olio extravergine ddi oliva: q.b.
Sale grosso: q.b.
Pepe nero appena macinato: q.b.

PREPARAZIONE TAGLIATA ALLA SENESE

Fate scaldare la griglia e nel frattempo insaporite la carne di manzo con un po’ di pepe nero appena macinato. Fatela cuocere per circa 6 minuti per lato se volete una tagliata al sangue o in alternativa 8 minuti per lato se desiderate una cottura media.

Togliete la bistecca dalla griglia, disponetela su di un tagliere di legno e conditela con del sale grosso. A questo punto non resta che affettare la tagliata alla senese, adagiarla su di un letto di rucola e servirla in tavola. Buon appetito!

No Replies to "Tagliata alla senese"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy