Sugo di brasato

Il sugo di brasato è uno di quei condimenti ricchi e saporiti che si sposano benissimo con abbondanti primi piatti di pasta, meglio ancora se all’uovo.

Nonostante la preparazione di questo sugo sia piuttosto lunga come tempistiche, il suo grado di difficoltà di realizzazione è invece molto basso, tanto che anche cuochi alle prime armi possono tranquillamente cimentarsi con questa ricetta. Ruolo chiave nella preparazione del sugo di brasato lo riveste la carne: il taglio di carne infatti non dev’essere né troppo magro né eccessivamente grasso. Occorre una via di mezzo, saporita in grado poi di sciogliersi in bocca.
Oltre al manzo – vi consigliamo il cappello del prete – per questo sugo occorrono salsa di pomodoro, un trito misto classico per il soffritto, vino rosso e un po’ di olio di oliva. Inutile sottolineare che i tempi di cottura che vi abbiamo indicato in seguito si riferiscono a una taglio di carne di circa 8-900 grammi: se invece prenderete un pezzo più grande, magari per preparare tanto sugo da conservare in seguito, questi tempi si allungheranno ulteriormente. Ricordate che questo condimento può essere utilizzato anche in altri modi, magari su fette di polenta arrostita o anche su polenta più morbida, accompagnata da funghi e formaggio.

INGREDIENTI PER 4 PERSONESugo di brasato
Manzo (cappello del prete): 800 g.
Salsa di pomodoro: 600 ml.
Vino rosso: 200 ml.
1 cipolla
2 carote
2 gambi di sedano
2 foglie di alloro
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
Acqua: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE SUGO DI BRASATO

Mondate il sedano, le carote e la cipolla e tritateli tutti finemente. In una pentola ampia e capiente versate un po’ d’olio di oliva e aggiungete il trito misto e l’alloro, così da preparare un ottimo soffritto. Nel frattempo legate la carne con lo spago da cucina. Mettete nella pentola anche la carne e fatela rosolare a fiamma vivace su entrambi i lati. Sfumate con un bel bicchiere abbondante di vino rosso, lasciate che questo evapori, quindi unite anche la salsa di pomodoro.

Fate cuocere a fuoco basso per 2 ore circa, unendo ogni tanto un paio di cucchiai di acqua calda nel caso il sugo dovesse restringersi troppo. Quando la carne risulta ben cotta, toglietela dal condimento, il fondo di cottura che si è formato nel frattempo, poi sfilacciatela dopo averla slegata dallo spago da cucina. Frullate il fondo di cottura, così da ottenere una salsa liscia e cremosa. Rimettete la carne nel fondo di cottura, nella stessa pentola utilizzata prima, e cuocete per 15 minuti aggiustando di sale e pepe. Il sugo di brasato è pronto per condire i vostri primi piatti.

No Replies to "Sugo di brasato"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy