Spaghetti con gamberi della Louisiana

La Louisiana è uno stato degli USA particolarmente noto per i suoi gamberi rossi d’acqua dolce, una autentica specialità che può essere utilizzata per arricchire numerosi piatti. Noi oggi vi proponiamo gli spaghetti con gamberi della Louisiana, una ricetta davvero molto semplice da realizzare che richiede solamente un po’ di pazienza nella fase di pulitura dei crostacei.

Un primo piatto delizioso che potete preparare anche con altri tipi di pasta, comunque lunga: ad esempio potete provare con le linguine, altrettanto buone. Gli spaghetti con gamberi della Louisiana prevedono l’utilizzo di aglio, pomodori e zenzero, ma se volete potete rendere il tutto leggermente piccante utilizzando 1 o 2 peperoncini. Ovviamente, se non doveste trovare i gamberi della Louisiana, potete utilizzare gamberi rossi di altro tipo. Il risultato sarà ugualmente eccellente.

INGREDIENTISpaghetti con gamberi della Louisiana
Pasta: 400 g.
Gamberi della Louisiana o rossi: 350 g.
1 spicchio di aglio
1/2 bicchiere vino bianco
2 foglie di menta
3 centimetri di radice di zenzero
2 pomodori perini
Olio di oliva extravergine: q.b.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE SPAGHETTI CON GAMBERI DELLA LOUISIANA

Per prima cosa sbucciate lo zenzero e tagliatelo dapprima a fettine sottili e poi a striscioline sottili. Lavate bene i gamberi della Louisiana o gamberi rossi nostrani e puliteli, staccando loro le teste – che comunque andrete a conservare per il sugo – e le code. Con l’aiuto di uno stuzzicadenti o di un forbicina rimuovete anche il filo nero sul dorso, l’intestino. Preparate un soffritto con 4 cucchiai di olio extravergine di oliva e fateci rosolare per un minuto lo spicchio d’aglio schiacciato e lo zenzero.

Unite in padella anche le teste dei gamberi e il vino bianco, che dovete lasciare evaporare del tutto. Schiacciate le teste dei gamberi così che rilascino un po’ di succo e toglietele, assieme all’aglio. A questo punto spegnete il fuoco. Prendete una pentola con acqua bollente, tuffatevi i pomodori per pochi secondi e pelateli, quindi tagliateli a metà, privateli dei semini e tagliateli a pezzettini.

Cuocete la pasta e, un paio di minuti prima di scolarla, accendete nuovamente il fuoco del sugo, aggiungendo allo stesso le code dei gamberi e il pomodoro. Scolate la pasta al dente e saltatela per 2 minuti in padella con il sugo, dopo di che potete servire in tavola gli spaghetti con gamberi della Louisiana, spolverando con un pizzico di menta tritata finissima.

No Replies to "Spaghetti con gamberi della Louisiana"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy