Spaghetti al ragù di nduja

Gli spaghetti al ragù di nduja sono un primo piatto tipico della tradizione culinaria calabrese, una ricetta sostanziosa e gustosa da proporre in qualsiasi occasione.

La nduja è un salame piccante morbido e cremoso in quanto a consistenza. Si tratta di un prodotto tipico della zona di Vibo Valentia, una specialità che solitamente viene utilizzata per golosi antipasti ma che potete pensare di includere in sfiziosi sughi per la pasta. Questo salume è fatto con carni di suino e peperoncino, ingrediente che gli dona il suo tipico colore rossastro e un sapore piccante quanto basta.
Proprio perché facilmente spalmabile, la nduja si presta perfettamente per essere utilizzata su crostini, bruschette, pizze e calzoni. Oppure la si può utilizzare per preparare questo strepitoso e buonissimo ragù che si sposa divinamente con gli spaghetti, che vanno cotti al dente e poi tuffati nella padella con il sugo, dove andranno fatti saltare. Vi lasciamo alla ricetta passo passo degli spaghetti al ragù di nduja: vedrete che i vostri ospiti li adoreranno!

INGREDIENTI PER 4 PERSONESpaghetti al ragù di nduja
Spaghetti: 400 g.
Polpa di pomodori: 350 g.
1 cipolla rossa
Sale grosso: q.b.
Nduja
150 g
Olio extravergine di oliva
Quanto basta
Basilico
Quanto basta

PREPARAZIONE SPAGHETTI AL RAGÙ DI NDUJA

Preparate per prima cosa il soffritto, affettando sottilmente la cipolla e facendola soffriggere in una padella con dell’olio extravergine di oliva per alcuni minuti. Quando inizia a dorarsi, aggiungete mezzo bicchiere d’acqua e unite anche la nduja, dopo averla privata del budello e averla sgranata. Fate cuocere per 10 minuti, poi unite la polpa di pomodoro e date una bella mescolata ogni tanto.

Fate cuocere il tutto per circa 20 minuti a fuoco medio, aggiustando eventualmente di sale. Circa a fine cottura del ragù di nduja mettete a bollire l’acqua per la pasta in una pentola capiente. Quando gli spaghetti sono al dente, scolateli e versateli nel tegame contenente il sugo. Saltate la pasta in padella per 1-2 minuti, quindi servite questo fantastico primo piatto guarnito con un paio di foglie di basilico.

No Replies to "Spaghetti al ragù di nduja"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy