Spaghetti al limone

Gli spaghetti al limone sono uno di quei piatti profumati che si preparano prevalentemente nella stagione estiva ma che in realtà possono essere proposti ai nostri ospiti durante tutto il corso dell’anno.

Una ricetta molto semplice, per la quale si utilizza la buccia di limone freschi, rigorosamente non trattati, e della panna, ingrediente che rende un po’ più consistente questo goloso piatto. Questa ricetta molto semplice è caratterizzata anche dalla presenza dell’aglio e del Parmigiano.
A rendere più cremoso il tutto, come se già la panna non bastasse, provvede l’acqua di cottura, che a noi piace utilizzare piuttosto spesso quando si tratta di primi piatti. Un bel mestolo caldo di acqua di cottura, versato un po’ alla volta al momento di saltare gli spaghetti, renderà la pasta al limone una vera squisitezza.

Spaghetti al limone

INGREDIENTI
Spaghetti: 400 g.
2 limoni
Panna: 100 ml.
2 spicchi d’aglio
Burro: 100 g.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.
Parmigiano Reggiano: q.b.
Prezzemolo: q.b.
Acqua: q.b.

PREPARAZIONE SPAGHETTI AL LIMONE

Prendete un’ampia padella e fatevi sciogliere il burro. Dopo averli schiacciati, aggiungete gli spicchi d’aglio e impostate la fiamma su medio-bassa. Quando l’aglio ha preso colore ed è dorato, eliminatelo. Nella stessa padella aggiungete la buccia dei limoni grattugiata e la panna e fate cuocere per 5 minuti.

Mettete a lessare gli spaghetti in una pentola con abbondante acqua salata e scolateli quando sono al dente, tenendo da parte un mestolo di acqua di cottura. Versate gli spaghetti nel tegame, aggiungete l’acqua di cottura e mescolate bene, quindi spolverizzate con il Parmigiano grattugiato e il prezzemolo. A questo punto non vi resta che servire in tavola.

No Replies to "Spaghetti al limone"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy