Spaghetti ai ricci di mare

Gli spaghetti ai ricci di mare con uova sono una ricetta di mare semplice e gustosa, perfetta per qualsiasi occasione e molto raffinata.

Un primo piatto tanto goloso quanto colorato e bello da vedersi, anche semplice da realizzare se non fosse per la fase di pulizia dei ricci di mare, che vanno maneggiati con estrema cura e con le dovute precauzioni e attrezzature. Una volta aperti, tuttavia, i ricci sono in grado di donarci una polpa super saporita, cremosa, buonissima e perfetta per andare a realizzare una salsa cremosa a base di uova e sale.
Una sorta di carbonara, per intenderci, con la quale saltare gli spaghetti al dente per 30-60 secondi, a seconda di quanto cremoso e quanto cotto volete che sia l’uovo. C’è a chi piace un po’ più cotto, stile frittatina, c’è chi come noi lo adora se non crudo, saltato per appena 20 secondi, giusto il tempo di assumere un po’ di colore e rassodarsi appena.

INGREDIENTI
Spaghetti: 400 g.
Ricci di mare: 1 kg.
3 uova
2 spicchi d’aglio
Prezzemolo: q.b.
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.
Acqua: q.b.

PREPARAZIONE SPAGHETTI AI RICCI DI MARE

Dedicatevi per prima cosa ai ricci di mare. Aiutandovi con un canovaccio, tenete il riccio con una mano e con l’altra utilizzate le forbici, con le quali taglierete la parte attorno alla bocca per poi rimuovere la calotta spinosa. Spaghetti ai ricci di mareCon la punta di un coltello, a questo punto, eliminate le viscere e la bocca. Adesso prendete un cucchiaino e con quello prelevate la polpa di colore arancione. Pulite i ricci sopra a una ciotola, così da non perdere il liquido in essi contenuto, davvero molto saporito. 

Scaldate in una padella un paio di cucchiai di olio evo assieme agli spicchi d’aglio spellati. Non appena questi prendono colore, eliminateli e togliete il tegame dal fuoco. In una ciotola, sbattete le uova con un pizzico di sale, poi aggiungete la polpa dei ricci e la loro acqua, dopo averla filtrata. Mescolate molto bene così da ottenere una crema dalla consistenza liscia. Quando la pasta è al dente, scolatela e saltatela nel tegame a fiamma vivace, aggiungendo la crema di uova e ricci. Mescolate bene per un minuto e servite in tavola spolverando con il prezzemolo fresco tritato.

No Replies to "Spaghetti ai ricci di mare"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy