Risotto seppie e pomodori

Il risotto seppie e pomodori è un piatto davvero molto saporito e al tempo stesso leggero, perfetto per un pranzo corroborante che scaldi il corpo e soddisfi il palato.

Una ricetta davvero molto semplice da preparare, che richiede solamente un po’ di pazienza durante la fase di pulitura e di tagli delle seppie, operazione che però potete sempre richiedere come favore al vostro pescivendolo di fiducia. Le ricette a base di pesce sono sempre sfiziose e hanno quel qualcosa in più, anche se c’è qualcuno che le affronta con un certo timore, pensando che il pesce sia sempre e comunque difficile da preparare.
Questo non è vero per il risotto seppie e pomodori, il cui autentico segreto è il fumetto di pesce, un brodo ristretto realizzato anticamente con gli scarti del pesce, come le lische, le teste, i ritagli e altre parti meno nobili). Il fumetto va qui utilizzato al posto del classico brodo vegetale e conferisce ulteriore sapore a un piatto per il quale vi consigliamo assolutamente di utilizzare seppie fresche e non congelate, più comode da cucinare ma inevitabilmente meno saporite.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
Riso Carnaroli: 400 g.
Seppie: 650 g.
Pomodori pelati: 500 g.
Fumetto di pesce: 500 ml.
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
3 rametti di prezzemolo
2 bicchieri di vino bianco
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE RISOTTO SEPPIE E POMODORO

Pulite bene le seppie, eliminando la pelle e gli occhi, l’osso e la sacca dell’inchiostro. Lavatele bene sotto l’acqua corrente fresca e tagliatele a tocchetti. Risotto seppie e pomodoriA questo punto prendete un tegame ampio e soffriggete metà della cipolla finemente tritata assieme all’aglio e a 2-3 cucchiai di olio di oliva. Quando l’aglio inizia a prendere colore, eliminatelo e unite le seppie a tocchetti, che vanno fatte rosolare per alcuni minuti. Alzate la fiamma, sfumate con un bicchiere di vino bianco e, quando questo è evaporato, aggiungete il pomodoro e lasciate cuocere per 15 minuti, dopo di che aggiustate di sale e pepe.

Prendete un secondo tegame e fate soffriggere in un po’ d’olio la seconda metà della cipolla. Quando questa è imbiondita, unite il riso e fatelo tostare a fuoco alto per alcuni minuti, quindi sfumate con un bicchiere di vino bianco, poi aggiustate di sale e versate un paio di mestoli di fumetto di pesce. Versatene fino a quando il riso è completamente ricoperto. Cuocete il riso mescolando di tanto in tanto con l’aiuto di un cucchiaio di legno e unite mano a mano un altro po’ di fumetto nel caso il risotto si asciughi troppo. Cinque minuti prima del termine della cottura, unite le seppie al pomodoro e mescolate bene. Terminate la cottura e servite in tavola il risotto seppie e pomodoro dopo averlo spolverizzato con del prezzemolo fresco tritato.

No Replies to "Risotto seppie e pomodori"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy