Risotto alla zucca e speck

Il risotto alla zucca e speck è un primo piatto sostanzioso e saporito che abbina il sapore dolce della zucca a quello sapido dello speck.

Si tratta di una variante della classica ricetta del risotto alla zucca, tanto amato da chi ama questo ortaggio e tanto presente, specie negli ultimi anni, sulle tavole degli italiani. L’aggiunta riguarda il saporito salume altoatesino, molto consumato nelle zone alpine dove lo si trova in tavola ad ogni ora del giorno, persino al mattino quando viene consumato a colazione.
Il risotto alla zucca e speck può essere preparato tagliando la zucca a cubetti, come abbiamo fatto noi, oppure tagliandola prima a tocchetti e poi riducendola a purea e rendendo dunque il risotto più cremoso. La nostra preferenza è andata sui pezzetti di zucca, da rendere morbidi tramite cottura ma da tenere interi, non sfaldati.

INGREDIENTI
Riso: 120 g.
1/2 cipolla bianca
1/4 di zucca
Speck: 50 g.
1/2 bicchiere di Croatina O.P. Pavese
Brodo vegetale: 500 ml.
Erbe aromatiche: q.b.
Olio extravergine di oliva: q.b.

PREPARAZIONE RISOTTO ZUCCA E SPECK

Sbucciate e tritate mezza cipolla, che metterete da parte per il momento. Sbucciate la zucca e tagliatela a cubetti. Risotto alla zucca e speckIn un pentolino versate il brodo, scaldatelo e immergetevi la zucca a tocchetti, quindi portate a ebollizione. In una pentola, nel frattempo, versate un filo di olio extravergine di oliva e la cipolla tritata. Fate dorare e unite la zucca, che va scolata dal brodo in cui è cotta.

Unite a questo punto il riso e fatelo tostare assieme ai tocchetti di zucca. Mescolate bene e state attenti che il riso non si attacchi alla pentola. Aggiungete lo speck e sfumate quindi con la Croatina. A questo punto fate evaporare l’alcol e aggiungete il brodo caldo, avendo cura di mescolare di tanto in tanto. A cottura ultimata, mantecate il risotto zucca e speck con il burro o con del Parmigiano grattugiato e lasciate riposare 2-3 minuti prima di servire in tavola.

No Replies to "Risotto alla zucca e speck"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy