Pizza romana bianca

Noi italiani amiamo la pizza, sia che sia alta o bassa, semplice o stracolma di ingredienti, farcita bianca, più croccante o morbida. La pizza rimane uno degli alimenti più consumati e più popolari tra gli amanti del buon cibo e tra le varie tipologie di pizza che meritano un approfondimento c’è la pizza romana bianca.

La ricetta della pizza romana, a differenza della pizza napoletana e di altri tipi di pizze, non prevede l’utilizzo dei pomodori e della mozzarella: va lasciata rigorosamente bianca e si deve aggiungere soltanto il rosmarino o, se proprio volete fare un’eccezione, la mortadella, la “mortazza” romana. Niente altro, perché la pizza romana bianca va lasciata così, semplice, senza fronzoli. Eppure il risultato finale è strepitoso, un mix di sapori e gusto davvero fenomenale, a patto che abbiate preparato l’impasto come si deve, ovviamente. Se volete vedere come preparare questa ricetta romana, leggete i vari passaggi della preparazione qui in basso.

INGREDIENTI
Farina di tipo 0: 500 g.
Acqua: 400 ml.
Lievito fresco: 10 g.
Sale in fiocchi: q.b.
Rosmarino: q.b.
Olio extravergine di oliva: 75 ml.

PREPARAZIONE PIZZA ROMANA BIANCA

Prendete una tazza, riempitela d’acqua e scioglieteci il lievito, quindi versate il liquido in una terrina nella quale avrete disposto la farina. Impastate tutto rigorosamente con le mani, Pizza romana biancaaggiungendo se fosse necessario un po’ di acqua. Una volta impastato unite anche il sale e l’olio extravergine di oliva, quindi continuate ad impastare fino ad ottenere una pasta per la pizza dalla consistenza omogenea e liscia. Una volta ottenuto il vostro panetto, copritelo con un panno pulito e lasciatelo riposare in un luogo caldo per almeno 2 ore.

Infarinate il piano da lavoro, quindi ungetevi le mani con un po’ di olio e lavorate l’impasto per 2-3 minuti prima di coprirlo nuovamente con un panno per almeno 20-25 minuti. Ancora una volta ungetevi le mani e disponete l’impasto per la pizza in una teglia da forno unta e ricoperta di pane grattugiato. condite con il sale in fiocchi e rosmarino in abbondanza e fate riposare il tutto per altri 20 minuti. Trascorso questo tempo, mettete la pizza a cuocere nel forno ventilato a 220°C per 20 minuti, trascorsi i quali la pizza romana bianca è pronta per essere gustata.

4 Replies to "Pizza romana bianca"

  • comment-avatar
    paola boni 25 febbraio 2016 (03:28)

    rosmarino?

    • comment-avatar
      guido 25 febbraio 2016 (07:07)

      Sì, è una variante molto diffusa e anche a me piace di più così, gli da quel tocco in più 🙂

    • comment-avatar
      Valentina 18 gennaio 2018 (05:26)

      E’ una cosa in più, quella tradizionale e più diffusa è senza.

      • comment-avatar
        guido 18 gennaio 2018 (08:22)

        Grazie Valentina dell’informazione!
        Molto apprezzata

Leave a reply

Your email address will not be published.