Petto di pollo alla senape

La ricetta del petto di pollo alla senape è uno di quei secondi piatti semplicissimi di cui troppo spesso ci dimentichiamo quando siamo alla ricerca di secondi gustosi e veloci.

Data anche la poca quantità di panna richiesta per creare la deliziosa slasina che rende morbido e succulento il petto di pollo, potremmo anche definirlo un piatto tutto sommato leggero, o comunque non uno di quei piatti per cui sentirsi in colpa dopo averlo mangiato.
Per quanto riguarda invece l’utilizzo della senape, vero ingrediente chiave della ricetta, vi consigliamo la migliore che trovate, meglio se quella tipica di Digione con il suo gusto inconfondibile e buonissimo. Vedrete che, rispetto alle pur buone senapi in tubetto, sarà tutta un’altra cosa!

Petto di pollo alla senape

INGREDIENTI
8 fette di petto di pollo
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
3 cucchiai di senape
5 cucchiai di panna
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE PETTO DI POLLO ALLA SENAPE

Prendete una ciotola e sbattete bene al suo interno la panna e la senape. Aiutandovi con un pennello di silicone, di quelli da cucina, stendete bene l’emulsione appena preparata sulle fette di petti di pollo, da entrambi i lati.

In una padella ampia mettete ora a scaldare l’olio di oliva e, quando è caldo, disponete nel tegame i petti di pollo, quindi aggiustate di sale e pepe. A fiamma medio-bassa cuocete la carne, aggiungendo eventualmente un goccio di latte qualora la salsa dovesse restringersi troppo. Servite i petti di pollo alla senape ben caldi, con i vostri contorni preferiti.

No Replies to "Petto di pollo alla senape"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy