Pesto di olive nere e pinoli

Il pesto di olive nere e pinoli è un condimento estremamente semplice da preparare, tuttavia molto profumato, saporito e soprattutto versatile, dato che si presta ottimamente ad arricchire crostini e primi piatti.

Un po’ di pane abbrustolito, un cucchiaino di pesto fresco ed il gioco è fatto, non si potrebbe avere un antipasto più veloce e gustoso di questo. Oppure, come detto, il pesto di olive nere e pinoli è perfetto per piatti di pasta o come accompagnamento a carni di vario genere; se volete, potete utilizzarlo anche con il pesce, specie con pesci dal gusto molto delicato, che così acquisiscono un carattere più deciso. Ovviamente potete variare questo pesto e decidere di non utilizzare i pinoli, se non li gradite, o di sostituirli con noci o pistacchi. Non ponetevi limiti e…sperimentate!

INGREDIENTI
Olive nere: 300 g.
Capperi sotto aceto: 50 g.
Pinoli: 300 g.
1 spicchio d’aglio
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 ciuffo di prezzemolo
Timo: q.b.
Basilico: q.b.
Sale: q.b.
Pepe nero in grani: q.b.

PREPARAZIONE PESTO DI OLIVE NERE E PINOLI

La prima cosa da fare è denocciolare le olive. Fatto questo, mettetele nel mixer. Sciacquate con cura i capperi sotto l’acqua corrente fresca, dopo di che asciugateli. Fatto ciò, lavate basilico, timo e prezzemolo ed aggiungete tutti questi ingredienti nel mixer assieme alle olive nere.

Dopo averli leggermente tostati, aggiungete i pinoli, quindi anche il pepe in grani e l’aglio sbucciato. A questo punto azionate il mixer a velocità media e versate l’olio extravergine di oliva a filo, poi aumentate la velocità e fate andare per circa un minuto. Non vi resta che aggiustare di sale ed il vostro pesto di olive nere e pinoli è pronto.

Pesto di olive nere e pinoli

2 Replies to "Pesto di olive nere e pinoli"

  • comment-avatar
    Paola 3 Novembre 2015 (17:21)

    Mi sembra molto interessante … non avevo mai pensato all’abbinamento pinoli – olive nere. Grazie 🙂

    • comment-avatar
      guido 3 Novembre 2015 (17:22)

      Grazie a te Paola!
      Ancor più buono, secondo me, è noci-olive. Delizia 😉

Lascia un commento

Aggiorna le mie impostazioni privacy