Penne alla Roberto

Le penne alla Roberto, nome ripreso dall’ideatore di questo semplice ma gustoso primo piatto, sono una di quelle ricette che possono essere preparate in qualsiasi occasione.

Una ricetta che abbiamo conosciuto solo di recente: l’abbiamo vista in TV e abbiamo apprezzato proprio la sua semplicità e il fatto di essere uno di quei piatti genuini e alla portata di tutti e non una ricetta complicata che prevede ingredienti difficili da trovare o incredibilmente costosi. La pasta alla Roberto, oltre che con le penne, può essere preparata con qualsiasi tipo di pasta corta, anche pennette, fusilli e mezze maniche possono andare benissimo.
Per la preparazione di questo primo goloso vi bastano peperoni gialli e rossi, cipolla bianca, olive verde e neri, polpa di pomodoro e, ingrediente principe, del peperoncino estremamente piccante. Accertatevi che ai vostri ospiti piacciano i cibi piccanti, perché questa è la principale caratteristica di questo primo il cui tocco finale è rappresentato da tanto pecorino grattugiato.

INGREDIENTIPenne alla Roberto
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 cipolla bianca piccola
Olive nere: 20 g.
Olive verdi: 20 g.
2/3 peperoncini MOLTO piccanti
2 cucchiai di polpa di pomodoro
1 filo d’olio extravergine di oliva
Pecorino: q.b.
Pasta corta: 400 g.

PREPARAZIONE PENNE ALLA ROBERTO

Come prima cosa lavate i peperoni, quindi sminuzzateli e ripetete la stessa operazione con la cipolla. Fate cuocere entrambi in una padella con un filo di olio extravergine di oliva, quindi aggiungete la passata di pomodoro, le olive anch’esse sminuzzate e il peperoncino (uno intero e 2 tritati).

Mettete a lessare la pasta corta nell’acqua e, quando è al dente, scolatela e conditela bene con il sugo appena preparato. Aggiungete abbondante pecorino grattugiato e servite in tavola.

No Replies to "Penne alla Roberto"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy