Patè di pollo

La ricetta del patè di pollo è veramente molto semplice e risulta ottima se avete ospiti a pranzo o a cena e desiderate preparare un antipasto che sia sì goloso e invitante ma al tempo stesso non troppo elaborato.

Delicato e raffinato, un crostino al patè di pollo è sempre sfizioso e si presta benissimo anche per essere servito in occasione di festività quali Natale e Capodanno. In realtà, comunque, potete preparare questo piatto in qualsiasi momento dell’anno e per qualsiasi occasione. Anche per una cena tra amici o colleghi. 
A dare ulteriore sapore a questa crema di fegatini di pollo ci pensa il Marsala. Anche i capperi contribuiscono al risultato finale e ben si sposano con gli altri ingredienti. Pertanto se stavate cercando un’alternativa ai classici crostini toscani, il patè di pollo potrebbe essere l’idea giusta per voi. Minimo sforzo, massima resa… e ospiti soddisfatti, statene certi!

INGREDIENTI
Fegatini di pollo: 350 g.
1 cucchiaio di capperi
1 cipolla
1 tazzina di Marsala
Brodo di pollo: 50 ml.
Burro: 20 g.
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE PATÈ DI POLLO

Prendete la cipolla, sbucciatelapate di pollo e tritatela finemente, quindi fatela rosolare in una padella con il burro e l’olio evo. Quando risulta appassita, unite i fegatini di pollo e lasciateli insaporire per 4-5 minuti. Aggiungete il Marsala, lasciatelo sfumare e proseguite nella cottura per altri 5-6 minuti, aggiustando di sale e pepe.

Quando i fegatini risultano cotti, trasferiteli nel mixer – assieme ovviamente al sughetto di cottura – e frullate il tutto in maniera grossolana assieme anche ai capperi. Nel mixer versate ora anche il brodo di pollo e frullate nuovamente, per ottenere questa volta una crema più liscia ma comunque densa di consistenza. Trasferite il patè di pollo in frigorifero per una mezz’oretta, dopo di che potete servirlo in tavola.

No Replies to "Patè di pollo"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy