Patate indiavolate

Le patate indiavolate sono il contorno perfetto per tutti gli amanti dei piatti piccanti e del peperoncino, ingrediente principale, oltre ai tuberi, di questa ricetta.

Oltre alle patate e al peperoncino piccante (noi vi proponiamo la ricetta che ne prevede un solo, ma spesso raddoppiamo le dosi e mettiamo due peperoncini), a dare così tanto sapore a questo piatto contribuiscono l’aglio, il sale e pepe. Nient’altro, se non l’olio extravergine di oliva nel quale va fatto rosolare il peperoncino. Proprio la semplicità di questa ricetta e la sua economicità sono due validi motivi per provarla, se avete voglia di preparare le patate in maniera diversa dal solito.
Le patate vengono dapprima lessate con la buccia e poi tagliate a tocchetti o a rondelle, quindi versate in un’insalatiera strofinata con aglio (c’è anche chi lo utilizza in maniera diversa, tritando metà spicchio e aggiungendolo alle patate) e infine irrorate con l’olio piccante. Importante è la scelta del peperoncino: se volete mettervi alla prova, utilizzate una delle varietà più piccanti al mondo, magari in dosi ridotte!

INGREDIENTIPatate indiavolate
Patate: 1 kg.
1 peperoncino piccante (o anche 2)
1 spicchio d’aglio
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE PATATE INDIAVOLATE

Lavate bene le patate e lessatele in abbondante acqua leggermente salata per 30 minuti, con la buccia. Trascorso questo tempo scolatele, tagliatele a rondelle non troppo sottili e mettetele in un’insalatiera precedentemente strofinata con uno spicchio d’aglio.

Aggiustate di sale e pepe e in una padella mettete a scaldare l’olio d’oliva: qui dovete far rosolare il peperoncino tritato piccante per 2-3 minuti. Quando l’olio ha preso sapore ed è divenuto piccante, versatelo sulle patate, quindi date una energica mescolata. A questo punto potete servire in tavola le patate indiavolate.

No Replies to "Patate indiavolate"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy