Patate alla lionese

Le patate alla lionese sono un contorno davvero delizioso da gustare in famiglia o durante una cena tra amici, dato che sicuramente i gusti di tutti. La ricetta è facile da preparare, anche per chi non è esperto in cucina, e può essere una perfetta alternativa ai soliti contorni.

Esistono, infatti, tantissimi modi di cucinare le patate. Un cremoso puré, come patate fritte o patate al forno. La lista dei contorni di patate, grazie alla loro versatilità e al fatto che piacciono a tutti, grandi e piccini. Per questo  in questa ricetta vi proponiamo un ricco di gusto e sostanzioso di origine francese, precisamente della città di Lione.
Questo piatto è a base di patate e cipolle, con l’aggiunta del prezzemolo e della besciamella. Dal sapore robusto, le patate alla lionese accompagnano di solito arrosti o stufati o piatti di pesce, ma nessuno vi vieta di prepararle con carni più leggere. Altrimenti, può rappresentare soluzione come secondo vegetariano. Ma bando alle ciance ecco quindi la ricetta delle patate alla lionese.

INGREDIENTI
Patate: 900 g.
Cipolle dorate: 300 g.
Burro: 10 g.
Olio extravergine d’oliva: 10 g.
Prezzemolo q.b.
Pangrattato 20 g.

PER LA BESCIAMELLA
Latte intero: 500 ml.
Burro: 50 g.
Farina 00: 25 g.
Noce moscata: q.b.
Sale fino: q.b.
Pepe nero: q.b.

PREPARAZIONE PATATE ALLA LIONESE

Pelate le patate, tagliatele a dischetti con uno spessore di circa 1 cm e mettetele a lessare in acqua bollente salata per 15 minuti. A parte sbucciate e dividete le cipolle a metà e poi tagliatele in modo longitudinalmente a falde sottili. In una pentola, fate sciogliere il burro con l’olio a fuoco lento, poi unite le cipolle e aggiungete un cucchiaio di acqua di cottura delle patate, copritele e lasciate stufare le cipolle per 15 minuti. Trascorsi i 15 minuti, scolate le patate e tenetele da parte. Ora preparate della besciamella mettendo il burro in un pentolino facendolo sciogliere a fuoco dolce e a parte riscaldate il latte in un altro pentolino.

Quando il burro sarà sciolto, spegnete il fuoco e aggiungete la farina setacciata, mentre mescolate con la frusta, evitando di formare grumi. Una volta versata tutta la farina, rimettete il pentolino sul fuoco e continuate a mescolare, versando il latte caldo a filo, sempre mescolando. Aromatizzate poi il composto con della noce moscata, sale e pepe a piacere e continuate a mescolare fino a quando la besciamella non inizierà a scendere a filo dalla frusta. Alla fine, lavate e tritate finemente il prezzemolo e preriscaldate il forno a 180°C in modalità statica. 

Ora potete preparare le patate alla lionese. Prendete una teglia, ungetela con un po’ di burro e ricopritela di pangrattato, formate il primo strato con patate, poi aggiungete metà delle cipolle stufate, ricoprite con un po’ di besciamella e spolverizzate con il prezzemolo tritato. Ripetete gli strati e finite con una spolverata di pepe. Infornate in forno a 180°C (statico preriscaldato) per 15 minuti, poi azionate il grill a 250°C e cuocete per altri 3 minuti fino a che non si sarà formata una  crosticina dorata e le vostre patate alla lionese saranno pronte.

No Replies to "Patate alla lionese"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy