Patate al latte

Le patate al latte sono un contorno delicato ma sostanzioso che si prepara molto semplicemente. Si abbinano a qualsiasi secondo piatto, che sia di manzo, maiale, pollo o altro.

Tagliate a fette e fatte dapprima rosolare assieme a un po’ di cipolla bianca, la patate vengono poi cotte nel latte, che dona loro un sapore delicato e va a formare una salsina cremosa, un fondo di cottura particolare e invitante.
Si tratta di un contorno versatile, che potete abbinare proprio con tutto, specie con le carni. Forse un po’ meno indicato in abbinata a piatti di pesce, questo contorno è la soluzione ideale per le feste, dato che va gustato molto caldo e si presta quindi ad essere preparato nei mesi più freddi dell’anno. Ecco la ricetta passo passo, che vi assicuriamo essere estremamente semplice.

Patate al latte

INGREDIENTI
Patate: 700 g.
1 cipolla
Latte magro: 200 ml.
1 dado
Margarina: 20 g.
Noce moscata: q.b.
Sale: q.b.
2-3 rametti di rosmarino

PREPARAZIONE PATATE AL LATTE

Mettete a lessare le patate in una pentola con abbondante acqua, tenendole leggermente indietro di cottura. Scolatele, sbucciatele e tagliatele a fette. Affettate sottilmente la cipolla e mettetela a rosolare nella margarina in una casseruola bassa. Quando la cipolla sta per prendere colore, aggiungete le patate, poi aggiustate di sale e fatele cuocere per 2-3 minuti.

A questo punto unite anche il latte e il dado, quindi abbassate la fiamma e lasciate cuocere per almeno altri 15 minuti. Durante la cottura, abbiate cura di girare le patate con delicatezza, così che no si sfaldino o si rompano. A fine cottura servite dopo aver spolverato con un po’ di noce moscata e aver aggiunto un paio di rametti di rosmarino.

No Replies to "Patate al latte"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy