Pasta alla San Giovannello

La pasta alla San Giovannello o pasta alla Sangiuannin come viene chiamate in alcune zone, è una ricetta molto saporita e semplice, un primo piatto tanto colorato quanto gustoso. Questa ricetta tipica del sud Italia venne ideata per festeggiare San Giovanni, il 24 giugno di ogni anno.

Questa ricetta, vuoi per il periodo in cui viene preparata vuoi per gli ingredienti che la caratterizzano, è tipicamente estiva, ma nulla vieta di proporla ai vostri commensali in qualsiasi altro periodo dell’anno. Il sugo della pasta alla San Giovannello è si prepara utilizzando pomodorini ciliegia, filetti di alici, olive nere sminuzzate, capperi, aglio, peperoncino piccante e prezzemolo.
La cottura di questo delizioso sugo è molto semplice e veloce, dato che in sostanza basta cuocere tutti gli ingredienti assieme, ad eccezione dei pomodorini che vengono aggiunti in un secondo momento. Per questo primo piatto potete utilizzare qualsiasi formato di pasta, lunga o corta che sia. Se poi volete quella nota piccante in più, aggiungete un secondo peperoncino piccante.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
Pasta: 400 g.
Pomodorini: 550 g.
10 olive nere
10 filetti di alici
1 pugno di capperi
2 spicchi d’aglio
1 peperoncino fresco piccante
1 ciuffo di prezzemolo
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE PASTA ALLA SAN GIOVANNELLO

Prendete una padella capiente e versateci un po’ di olio d’oliva, mettete sul fuoco e, dopo aver abbassato la fiamma al minimo, aggiungete l’aglio schiacciato, i capperi, le olive tritate in maniera grossolana, il peperoncino anch’esso tritato e i filetti di alici. Fate soffriggere il tutto sino a quando le alici si sciolgono, a quel punto aggiungete i pomodorini tagliati a spicchi e alzate la fiamma. Fate cuocere per 10 minuti fino a quando anche i pomodorini iniziano a sfaldarsi.

Spegnete il fuoco e unite il prezzemolo fresco, dopo averlo tritato in maniera grossolana. Unite anche un filo d’olio di oliva a crudo e mescolate, lasciando poi da parte con la padella coperta. Nel mentre, mettete a bollire l’acqua per la pasta e mettete quindi a lessare la pasta. Scolatela al dente, accendete nuovamente la fiamma per scaldare il sugo di capperi e olive e fate saltare in padella la pasta per un paio di minuti. A questo punto potete servire la pasta alla San Giovannello in tavola.

No Replies to "Pasta alla San Giovannello"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy