Minestra di lenticchie

La fine dell’estate coincide con le prime serate in cui fa fresco e una felpa addosso non sta poi così male. Si passa a piatti caldi da preparare a cena, ad esempio zuppe o primi quali la minestra di lenticchie.

Se è vero che questa minestra è più invernale, è anche vero che i mesi di settembre e ottobre, specie in alcune regioni d’Italia, possono essere piuttosto “frizzanti” in quanto a temperature. Ecco che una minestra calda o almeno tiepida è l’ideale per ristorarsi al termine di una lunga giornata lavorativa. Si tratta di un primo piatto molto genuino e semplice da preparare, anche se i tempi di ammollo e di cottura delle lenticchie non sono esattamente brevi.
La minestra di lenticchie risulta davvero molto saporita grazie anche alla presenza di ingredienti quali la polpa di pomodoro, il brodo vegetale, l’aglio, l’alloro e la cipolla. Un piatto perfetto anche per chi segue una dieta vegetariana, dato che pancetta, speck e altri insaccati non sono previsti, cosa che invece avviene nella preparazione di altri tipi di zuppe.

INGREDIENTI
Lenticchie secche: 400 g.
1 spicchio d’aglio
1 cipolla
Polpa di pomodoro: 200 g.
Brodo vegetale: 500 ml.
3 foglie di alloro
3 rametti di prezzemolo
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE MINESTRA DI LENTICCHIE

Prendete una ciotola capiente e versatevi le lenticchie, quindi versate acqua in abbondanza, Minestra di lenticchietanta da coprire interamente i legumi. Lasciate riposare le lenticchie nell’acqua per tutta la notte e il giorno successivo dedicatevi alla preparazione vera e propria della minestra. Affettate la cipolla, che dev’essere tagliata sottile, poi fatela soffriggere in una casseruola con tre cucchiai di olio extravergine di oliva.

Aggiungete lo spicchio d’aglio spellato e le lenticchie, che devono essere fatte sgocciolare con cura dall’acqua. Dopo che l’aglio è stato fatto rosolare per un paio di minuti, aggiungete la polpa di pomodoro, il brodo e il prezzemolo fresco tritato. Aggiustate di sale e fate cuocere a fuoco molto basso per almeno 60 minuti e a cottura ultimata versate un filo d’olio. A questo punto potete servire in tavola questa saporita e genuina minestra di lenticchie.

No Replies to "Minestra di lenticchie"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy