Gnocchi con sugo di coniglio

Piatto tipico della tradizione gastronomica marchigiana, gli gnocchi con sugo di coniglio sono un primo piatto dal sapore irresistibile.

Primo piatto di grande sostanza e dal sapore tutt’altro che delicato, questi gnocchi si preparano davvero molto facilmente, soprattutto se acquistate degli gnocchi pronti per essere tuffati nell’acqua bollente. In alternativa potete farli in casa, ma allora il procedimento, comunque non troppo complicato, diventa un po’ più laborioso.
Gli gnocchi con sugo di coniglio, oltre alle tenere carni di questo animale, prendono molto sapore da ingredienti quali le olive nere, la salvia, il rosmarino, i pomodorini e il basilico, quest’ultimo da aggiungere soltanto a fine cottura. Vi lasciamo alla ricetta passo passo, che ci auguriamo possiate provare quanto prima, magari in occasione di un pranzo domenicale in famiglia.

INGREDIENTI
Gnocchi di patate: 500 g.
Spezzatino di coniglio: 400 g.
1 carota
1 cipolla
4 foglie di salvia
1 rametto di rosmarino
Pomodorini: 1 kg.
Olive nere: 40 g.
6 foglie di basilico
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE GNOCCHI CON SUGO DI CONIGLIO

In una casseruola fate rosolareGnocchi con sugo di coniglio, assieme a un po’ dolio, alla salvia e al rosmarino, la cipolla e la carota tritate. Trascorsi circa 10 minuti, rimuovete le erbe aromatiche e versate nel tegame lo spezzatino di coniglio, che andrà sfumato con il vino bianco. Aggiungete anche i pomodorini, tagliati a metà, poi unite le olive nere e regolate di sale e pepe.

Fate cuocere per 60 minuti con il coperchio. Una volta che il sugo sarà ben cotto, tuffate gli gnocchi in una pentola con acqua bollente salata e, quando gli gnocchi emergono a galla, prelevateli con una schiumarola. Buttateli nel tegame con il sugo, mescolate bene e aggiungete il basilico, quindi servite in tavola.

1 Reply to "Gnocchi con sugo di coniglio"

Lascia un commento

Aggiorna le mie impostazioni privacy