Gnocchi alle capesante

Gli gnocchi sono uno dei primi piatti tipici della tradizione culinaria italiana e, se volete presentare ai vostri ospiti un piatto regale ma semplice da fare, gli gnocchi alle capesante sono la soluzione ideale.

Un piatto di sicuro effetto, elegante e saporito ma al tempo stesso delicato e, cosa che non guasta affatto, decisamente semplice da preparare. Vi bastano pochi semplici ingredienti: oltre alle capesante (che devono essere fresche e ben pulite), servono pomodorini pachino, gnocchi possibilmente freschi, panna, uno spicchio d’aglio, prezzemolo e dell’olio di oliva.
Cremosi e prelibati, gli gnocchi alle capesante sono una delizia ottima in qualsiasi periodo dell’anno e particolarmente indicata se avete ospiti a cena o per una cenetta a lume di candela.

INGREDIENTI
Gnocchi di patate: 600 g.
8 capesante
8 pomodori pachino
Panna: 75 ml.
Olio extravergine di oliva: q.b.
1 spicchio d’aglio
Prezzemolo: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE GNOCCHI ALLE CAPESANTE

Iniziate lavando con estrema cura le capesante. Terminata questa operazione, tagliate le capesante a metà o in pezzi più piccoli ed i pomodori a tocchetti. Gnocchi alle capesantePrendete una padella, versate l’olio di oliva e fateci dorare lo spicchio d’aglio (che va successivamente eliminato) e la cipolla. 
Versate in padella anche le capesante e fatele cuocere per 4-5 minuti a fuoco vivace, quindi unite i pomodori e fate saltare il tutto fino a quando i pomodori risultano appassiti, dopo di che aggiustate di sale e di pepe. 

Unite anche il prezzemolo e la panna e lasciate cuocere per altri 6 o 7 minuti a fuoco dolce. Nel mentre avrete fatto cuocere gli gnocchi e, una volta che questi sono pronti, non vi rimane che versarli in padella, saltare il tutto per un minuto e servire in tavola gli gnocchi alle capesante ben caldi.

No Replies to "Gnocchi alle capesante"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy