Concia di zucchine

La concia di zucchine è una ricetta tipica della tradizione ebraica romana, un contorno prelibato che, se siete di passaggio a Roma, potete gustare in quasi tutti i ristoranti del ghetto e in molti altri locali al di fuori di esso. Questa saporita ricetta richiama altri piatti simili preparati in diverse regioni d’Italia. Pensiamo ad esempio alle zucchine a scapece napoletane o alle zucchine in saor tipiche del Veneto. Ricette simili, dicevamo, ma non uguali, dato che qualche leggera differenza nella preparazione del piatto esiste.

Rimane il fatto che la concia di zucchine è un piatto semplicissimo da realizzare e per questo indicato anche a chi in cucina ha un po’ meno dimestichezza. Questo contorno va servito fresco, meglio se dopo averlo lasciato marinare per 24 ore. Per la concia utilizzate della menta fresca o meglio ancora la mentuccia romana, ingrediente che dona al piatto un aroma molto particolare e non troppo pungente, rendendo la ricetta perfetta per accompagnare secondi piatti a base di pesce.

INGREDIENTI PER 4 PERSONEConcia di zucchine
Zucchine: 1 kg.
1 ciuffo di mentuccia o menta
1 ciuffo di prezzemolo
3 spicchi d’aglio
3 cucchiai di aceto di vino bianco
Olio per friggere: q.b.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE CONCIA DI ZUCCHINE

Iniziate a preparare questa ricetta lavando bene le zucchine e asciugandole. Eliminate le punte delle zucchine e tagliatele a rondelle non troppo sottili, diciamo 4-5 millimetri di spessore. Lavate e asciugate il prezzemolo e la menta, tritateli e prendete una padella nella quale verserete abbondante olio di oliva. Quando l’olio è molto caldo, friggete un po’ di zucchine alla volta, così da non far abbassare troppo la temperatura dell’olio. Fate cuocere le zucchine per 2-3 minuti, girando molto spesso, fino a quando risultano dorate. Scolatele e disponetele su di un piatto foderato di carta assorbente.

Aggiustate di sale e disponete le zucchine in un recipiente dai bordi alti, una accanto all’altra. Condite con la menta e il prezzemolo tritati e con uno spicchio d’aglio tritato o fatto grossolanamente a pezzetti. Continuate a friggere le zucchine, a salarle e a disporle a strati nel recipiente, aggiungendo sempre il trito di erbe e aglio. Quando avete terminato le zucchine, condite con 3 o 4 cucchiai di aceto (noi di solito ne utilizziamo 4 ma se vi piace l’aceto potete fare anche 5 o 6 cucchiai, o soltanto 2 se invece non lo gradite troppo).

Quando la concia di zucchine di sarà raffreddata del tutto, coprite il recipiente con della pellicola e lasciatelo a riposare in frigorifero per 4-5 ore o, se potete, anche per tutto il giorno o tutta la notte. Prelevatela dal frigo una mezz’oretta prima di servirla in tavola, per consumarla a temperatura ambiente.

No Replies to "Concia di zucchine"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy