Champignon trifolati

Sono tra i funghi più popolari e consumati, un contorno semplice e delizioso che si sposa praticamente con ogni tipo di secondo piatto. Parliamo degli champignon trifolati, ricetta semplice da proporre in qualsiasi occasione.

Questo contorno a base di funghi, che per essere realizzato richiede pochi ingredienti (su tutti aglio e prezzemolo, ma noi abbiamo aggiunto anche un peperoncino) e ha un costo molto contenuto, dato che gli champignon sono tra i funghi meno costosi che trovate sul mercato.
Ottimi con carne di manzo, di maiale, di pollo e in genere con quasi tutti i secondi piatti, tranne forse quelli a base di pesce, gli champignon trifolati sono il piatto ideale per gli amanti dei funghi e, qualora dovessero avanzare, possono andare benissimo anche per condire una pasta o un risotto.

INGREDIENTIChampignon trifolati
Funghi champignon: 400 g.
1 spicchio d’aglio
1 peperoncino
Prezzemolo: q.b.
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE CHAMPIGNON TRIFOLATI

Pulite bene gli champignon utilizzando un panno umido: eliminate i residui di terriccio con l’aiuto di un coltellino, quindi eliminate le estremità più dure dei gambi. Lavate bene il prezzemolo, quindi tritatelo finemente e fate lo stesso con il peperoncino. Prendete una casseruola e scaldate l’olio di oliva, poi aggiungete lo spicchio d’aglio schiacciato e sbucciato e fatelo dorare per un paio di minuti a fiamma bassa.

Aggiungete quindi i funghi e lasciateli cuocere per 10 minuti circa, mescolando di tanto in tanto. Aggiustate di sale e pepe, aggiungete il peperoncino e il prezzemolo tritati e fate cuocere per altri 10 minuti. A questo punto gli champignon trifolati possono essere serviti in tavola, ben caldi.

No Replies to "Champignon trifolati"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy