Carciofi alla toscana

I carciofi alla toscana sono un contorno tanto semplice da preparare quanto versatile e gustoso da proporre in tavola in qualsiasi occasione.

Una ricetta che può essere preparata in poco più di mezz’ora con carciofi freschi, olio di oliva, prezzemolo e sale, nient’altro. C’è chi aggiunge un paio di spicchi d’aglio interi, ma nella ricetta originale di questo contorno non sarebbero previsti. Contorno che si sposa benissimo con qualsiasi secondo piatto di carne, dagli arrosti alla carne grigliata, i carciofi alla toscana andrebbero consumati tiepidi e non caldi, come invece avviene solitamente con questo ortaggio.
La ricetta passo passo è veramente semplice e prevede che i carciofi cuociano in una teglia con dell’acqua, quindi il passaggio più laborioso non è tanto la loro cottura quanto la loro pulizia, dato che le foglie esterne più dure vanno eliminate, perché non sono gradevoli da mangiare.

INGREDIENTICarciofi alla toscana
6 carciofi
Olio extravergine di oliva: q.b.
1 ciuffo di prezzemolo
1 limone
Sale: q.b.

PREPARAZIONE CARCIOFI ALLA TOSCANA

Eliminate le foglie più dure dei carciofi, quelle esterne, poi tagliate l’estremità del gambo e mettete infine i carciofi in una marinata a base di acqua e succo di limone. Questo eviterà che i carciofi anneriscano. Tagliateli per metà, nel senso della lunghezza, e metteteli in una teglia assieme a un bicchiere d’acqua, al prezzemolo fresco tritato fine e a un po’ di olio di oliva.

Lasciate cuocere i carciofi a fiamma medio-bassa, fino a quando l’acqua è completamente evaporata. Il tempo richiesto, mediamente, dovrebbe essere di circa 30 minuti. A cottura ultimata disponete i carciofi alla toscana sul piatto da portata e serviteli in tavola una volta che si sono raffreddati o quanto meno intiepiditi.

No Replies to "Carciofi alla toscana"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy