Bruschette con funghi trifolati

Le bruschette con funghi trifolati sono un antipasto autunnale che può tranquillamente essere consumato come piatto unico magari la domenica sera, al posto della classica pizza.

Semplicissime da preparare, queste bruschette richiedono pochi ingredienti: bastano infatti dei funghi misti o champignon, pomodorini, aglio ed eventualmente un peperoncino, se volete rendere il vostro piatto piccante quanto basta e ancor più saporito. Una variante della classica bruschetta con i pomodorini e il basilico, una ricetta perfetta per il periodo autunnale, durante il quale i funghi sono i re della tavola, ma ottima in realtà per qualsiasi periodo dell’anno.
Ovviamente queste bruschette possono essere preparate anche con funghi più pregiati, magari i porcini, che però dato anche il loro costo vi consigliamo di utilizzare per piatti più importanti e ricercati. Ottimi anche i chiodini o qualsiasi tipo di fungo di vostro gradimento. Vi lasciamo alla ricetta passo passo, la cui unica operazione lunga è la pulizia dei funghi stessi.

INGREDIENTIBruschette con funghi trifolati
Pane casereccio: q.b.
Funghi misti: 200 g.
Pomodorini ciliegia: 100 g.
1 peperoncino
1 spicchio d’aglio
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE BRUSCHETTE CON FUNGHI TRIFOLATI

Come prima cosa pulite i funghi, eliminando i residui terrosi e strofinandoli in maniera delicata con un panno umido. Vi consigliamo di utilizzare champignon e porcini, che vanno poi tagliati a fette sottili. In una padella antiaderente scaldate 4 cucchiai di olio di oliva, poi unite i funghi e fateli rosolare a fuoco medio per alcuni minuti. Girateli ogni tanto in maniera delicata, così da non romperli, poi aggiustate di sale e cuocete per altri 5 minuti circa. A questo punto cospargete con prezzemolo fresco tritato e mettete da parte il tutto.

Mondate e lavate i pomodorini, poi tagliateli a spicchi e metteteli in una ciotola, dopo di che conditeli con olio evo e sale. Lasciateli marinare un po’, affinché perdano la loro acqua di vegetazione, e nel frattempo tagliate il pane a fette spesse circa un centimetro e mezzo al massimo. Tostate il pane sulla piastra, strofinateci dell’aglio e condite la bruschetta con i pomodorini e i funghi. Irrorate con un po’ del sugo dei pomodori ed eventualmente con un filo di olio crudo. Le bruschette con funghi trifolati sono pronte!

No Replies to "Bruschette con funghi trifolati"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy