Brodetto alla veneta

Il brodetto alla veneta è un primo piatto di una golosità unica, una zuppa di pesce misto da servire quasi bollente accompagnata da fette di pane abbrustolito o crostini.

Questo profumato brodetto si prepara utilizzando scorfani, ghiozzi, pesce San Pietro, coda di rospo e rombo. Il tutto impreziosito dalla presenza di pomodori freschi, aceto, vino e ovviamente olio di oliva. Originariamente la ricetta era intesa come una preparazione povera, che i pescatori di un tempo realizzavano con i pesci invenduti nel corso della giornata o con quelli meno belli a vedersi ma comunque buonissimi in quanto a sapore.
Il brodetto alla veneta ha tempi di cottura un po’ lunghi ma il risultato finale vale decisamente l’attesa: Dato poi che la maggior parte di questi pesci non ha un costo elevato e che per questa zuppa ve ne servono appena due etti per tipo, possiamo anche dire che questo piatto è piuttosto economico. Per aggiungere consistenza al piatto, abbrustolite delle fette di pane toscano e, quando questo diventa croccante, servitelo a parte o tagliatelo a cubetti/crostini da versare nel piatto da portata.

INGREDIENTI
Pesce San Pietro: 200 g.
Ghiozzi: 200 g.
Scorfano: 200 g.
Coda di rospo: 200 g.
Rombo: 200 g.
4 pomodori freschi
1 cucchiaio di aceto 
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di vino bianco
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE BRODETTO ALLA VENETA

Pulite e lavate gli scorfani Brodetto alla venetae i ghiozzi, quindi metteteli in un tegame assieme ai pomodori fatti a tocchetti, quindi aggiustate di sale. Versate un litro d’acqua nello stesso tegame e fate cuocere i pesci a fuoco basso: una volta cotti, passateli nel mixer e unite la polpa al brodo filtrato. In una padella versate l’olio e fate imbiondire lo spicchio d’aglio, poi unite gli altri pesci, chiaramente dopo averli puliti e privati delle lische.

Fateli soffriggere nell’olio, dopo di che versate l’aceto e il vino bianco e fate sfumare. Lasciate cuocere i pesci bagnando con il brodo di pesce preparato in precedenza e, a fine cottura, unite il restante brodo, portando a ebollizione e servendo infine in tavola il brodetto alla veneta.

No Replies to "Brodetto alla veneta"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy