5 errori da evitare nel ragù fatto in casa

Come spesso accade, le cose fatte in case sono più buone e sane di quelle già preparate e confezionate. Questo vale anche per il ragù di carne. A volte però il poco tempo disponibile o semplicemente l’idea che possa essere difficile da preparare ci porta a comprare quello già fatto.

In realtà però il ragù fatto in casa è molto più semplice da preparare di quello che si pensa, basta solo evitare alcuni piccoli errori e seguire qualche consiglio per preparare un perfetto ragù alla bolognese. Il ragù di carne è sicuramente uno dei sughi più utilizzati nella cucina italiana ed il più apprezzato da grandi e piccini. A base di carne tritata e passata di pomodoro (profumato con verdure aromatiche e altri ingredienti) è perfetto per condire la pasta o come ripieno per le lasagne e può anche essere di pesce o di verdure. Fra gli altri ingredienti base del ragù ci sono anche la cipolla, il sedano e il prezzemolo che devono essere prima tagliati finemente e poi soffritti in olio extravergine d’oliva. Se vi piace e volete per una volta cimentarvi nella sua preparazione, ecco i 5 errori da evitare nel ragù fatto in casa.

5. Rosolare tutto insieme. Le verdure e la carne hanno tempi diversi di cottura (le verdure devo appassire dolcemente, la carne necessita di fiamma viva).

No Replies to "5 errori da evitare nel ragù fatto in casa"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy