10 usi alternativi dell’olio d’oliva

L’olio d’oliva è uno degli ingredienti più utilizzati in cucina grazie al suo profumo intenso ed alle sue proprietà organolettiche e nutrizionali. Le sue origini sono molto antiche, secondo alcune ricerche archeologiche la pianta d’olivo potrebbe risalire al V millennio a.C., in Israele, ma a prescindere dall’effettiva origine, è senza dubbio lungo le coste sud-orientali del Mediterraneo che olivicoltura e consumo dell’olio vissero la loro piena e definitiva affermazione, fino ad arrivare ai giorni nostri. Oggi, ottima base per soffritti o come condimento a crudo per insalate, l’olio di oliva si presta molto bene anche ad usi alternativi che riguardano la cura personale, la pulizia della casa e di svariati oggetti, niente a che fare con ricette o piatti gustosi. Se siete quindi curiosi ecco 10 usi alternativi dell’olio d’oliva che speriamo troverete utili.

10. Rimuove etichette e adesivi: tamponate l'etichetta con dell'olio d'oliva, lasciate agire qualche minuto e l’etichetta andrà via con facilità.

No Replies to "10 usi alternativi dell’olio d’oliva"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.