Panna cotta al caramello

La panna cotta al caramello è uno dei dessert più amati e probabilmente ordinati nei locali e nei ristoranti italiani.

Dessert originario del Piemonte, la panna cotta può essere preparata in moltissime versioni e varianti: c’è quella ai frutti di bosco, quella al cioccolato e la nostra preferita, quella che vi proponiamo oggi, al caramello. Un dolce che può essere guarnito con qualsiasi tipo di “topping” così lo chiamano nei Paesi anglosassoni, magari sciroppo alla fragola o limone.
Il suo sapore buonissimo ma delicato lo rende il dolce perfetto per un fine pasto all’insegna della golosità ma senza la pesantezza tipica di alcuni dolci, soprattutto di alcune torte. Preparata nelle apposite coppette, poi, la panna cotta è anche molto bella a vedersi e vi farà sempre fare una bella figura.

Panna cotta al caramello

INGREDIENTI PER 6 PERSONE
Panna liquida fresca: 500 ml.
Zucchero: 250 g.
Acqua: 75 ml.
Gelatina in fogli: 8 g.
1/2 bacca di vaniglia

PREPARAZIONE PANNA COTTA AL CARAMELLO

Prendete un pentolino dal fondo spesso e versate 150 grammi di zucchero e 75 ml di acqua, quindi cuocete a fuoco bassissimo. Mescolate bene fino a quando lo zucchero non si è completamente sciolto ed è diventato di colore bruno. In un altro pentolino versate la panna e unite lo zucchero, i semi della mezza bacca di vaniglia e fate bollire il tutto.

Strizzate la gelatina e aggiungetela al composto a base di panna, poi aiutandovi con un cucchiaio di legno girate bene il tutto e continuate a cuocere a fuoco medio-basso per 10 minuti. Con l’aiuto di un colino filtrate il composto e versatelo negli stampini appositi, che andranno messi in frigorifero per circa 4 ore fino a che il composto non si rapprende. Sformate la panna cotta, decorate con il caramello e servite in tavola.

No Replies to "Panna cotta al caramello"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy