Pollo balti

Il pollo balti è una ricetta che in molti, vuoi per il nome vuoi per gli ingredienti necessari alla sua preparazione, considerano tipica della tradizione gastronomica indiana.

Eppure l’origine di questo piatto è tutt’altro che certa ed anzi le ultime indagini paiono farlo risalire alla città di Birmingham, nel Regno Unito, dove in effetti posso dire per esperienza personale che viene proposto praticamente in qualsiasi ristorante, non solo in quelli indiani o etnici. La contesa è aperta, dato che anche la regione del Baltistan, in Kashmir, nel Pakistan, ne rivendica i natali… quale sia la verità forse non lo sapremo mai ma rimane il fatto che questo secondo piatto è non solo buonissimo ma anche economico da preparare, facile da fare e decisamente speziato.
Un pro se amate le spezie, un contro se invece siete per ricette più nostrane dai sapori più tradizionali. Però vi consigliamo comunque di provarlo, come tutti i piatti, perché è bello sperimentare e perché non si può dire che una cosa non piaccia se non la si è mai provata.

INGREDIENTIPollo balti
Petto di pollo: 850 g.
6 cucchiaini di garam masala
2 cipolle
3 spicchi d’aglio
4 cucchiaini di coriandolo in polvere
2 cucchiaini e ½ di cumino in polvere
2 cucchiaini di paprica piccante
2 cucchiaini di farina di ceci
1 cucchiaino di paprika dolce
½ cucchiaino di zenzero in polvere
½ cucchiaino di pepe nero in polvere
½ cucchiaino di peperoncino in polvere
½ cucchiaino di cannella
3 cucchiai di ghee
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
Sale: q.b.

PREPARAZIONE POLLO BALTI

Iniziate prendendo un’ampia Pollo balti 3padella e versandoci l’olio ed il ghee, facendo rosolare l’aglio per un paio di minuti stando attenti però che non bruci; prelevate l’aglio ed unite invece in padella mezzo bicchiere d’acqua e le cipolle tritate molto sottilmente, così che si ammorbidiscano. fate cuocere per una decina di minuti dopo di che unite anche il petto di pollo tagliato a bocconcini.

Unite anche tutte le spezie e mezzo bicchiere di acqua tiepida, aggiustando eventualmente di sale e lasciando cuocere a fiamma media fino a quando il pollo non risulta cotto a puntino e bello morbido. Una volta cotto, servite il pollo balti in tavola, cospargendo con del coriandolo fresco.

Pollo balti

No Replies to "Pollo balti"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy