Mojito analcolico

Il classico mojito è senza dubbio uno dei cocktail più buoni e popolari del mondo. Avete però mai provato il mojito analcolico, versione che prevede l’utilizzo della lemonsoda al posto del rum?

Questo drink fresco e dissetante è pensato per chi è astemio o semplicemente per chi vuole assaporare un buon mojito ma non può, per una ragione o per l’altra, berne uno di alcolico. Certo la lemonsoda altera leggermente il sapore del drink, che i puristi non ameranno tanto quanto l’originale, ma si tratta comunque di un’ottima soluzione se dovete guidare, se siete a lavoro (magari proprio in un bar o ristorante) o se non amate troppo l’effetto che l’alcool ha su di voi.
Provate la ricetta del mojito analcolico e sappiateci dire cosa ne pensate! Vedrete quanto è buono e dissetante…

INGREDIENTIMojito analcolico
Lemonsoda: q.b.
Succo di 1/2 lime
5 foglie di menta fresca
2 cucchiaini di zucchero di canna
Acqua tonica, q.b.
Ghiaccio: q.b.

COME PREPARARE IL MOJITO ANALCOLICO

Per prima cosa lavate le foglie di menta fresca e mettetele in un bicchiere. Unite lo zucchero di canna e, con l’aiuto del pestello, schiacciate il tutto per bene.

Aggiungete anche il succo del lime, pestate ancora qualche secondo, unite la lemonsoda e il gioco è fatto, il vostro mojito analcolico è pronto. Decorate con una fettina di lime e un rametto di menta.

No Replies to "Mojito analcolico"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy