Fare Cibo: una cucina moderna, sostenibile e di qualità ad Altavilla Vicentina (VI)

Comunicare un concetto di ristorazione moderna, di alta qualità, ma con semplicità, valorizzando l’aspetto agricolo, naturale e biologico dei prodotti rigorosamente testati e selezionati, per dare al cliente finale un valore aggiunto. Tutto questo è Fare Cibo, locale ad Altavilla Vicentina (Vicenza) che apre le sue porte alla pizza, ai lievitati e al vino come massima espressione della qualità italiana.

Fare Cibo nasce dalla passione di Andrea Pendin e del socio Alessandro Schiavo per il mondo dell’enogastronomia e dall’esigenza di voler comunicare la cultura del buon cibo, del fare e del mangiare come esperienza che coinvolge tutti sensi, attraverso un cucina moderna e sostenibile. Fare Cibo parla, infatti, di enogastronomia di alta qualità, ma in maniera semplice, per dare la possibilità a più persone di assaggiare prodotti di artigiani del gusto.

A farla da padrone nel nuovo locale sono i lievitati: pizze, anzitutto, ma anche tacos, burritos con mais marano e biancoperla, kebab con pane ciabatta-arabo croccante fatto in casa, panini, fritture con impanature di Tenuta l’Armonia a base di carne e pesce fresco, senza dimenticare le proposte per i vegani

Il tutto accompagnato da una selezione di 200 etichette di vino, tra cui i vini di Tenuta L’Armonia (Bianco POP naturale Durello e Manzoni bianco, Brio POP Rosso Naturale Cabernet Franc e Barbera, Frizzi POP frizzante Confondo di Pinot Nero e Durella, Perla CRU Garganella al 100%), ma anche vini francesi, rosé italiani e non, rigorosamente naturali, biologici, lontani dal concetto di produzione industriale; e 10 marchi artigianali di birra, tra cui birre tedesche, scozzesi, inglesi e birre acide a fermentazione spontanea. 

La particolarità di questo locale  è la sua doppia anima: Fast e Slow.  Nella parte Fast, sono presenti tavoli con 5 sedie e proposti 5 piatti per ogni tipologia, vale a dire 5 panini, 5 pizze morbide, 5 pizze croccanti, 5 fritture (tra cui mozzarella in carrozza, supplì di riso fritto, pollo alla veneta fritto), per un totale di 20 portate. La ristorazione qui è rapida, veloce da preparare e da consumare. 
Nella parte Slow, con 30 posti a sedere, c’è una selezione di 5 menù: dal primo menù degustazione, che prevede una rotazione di pizze con gusti diversi, al quinto menù degustazione che prevede la scelta, tra una rosa di dieci ingredienti, di due o tre a piacimento (per esempio, lumache – fois gras – broccolo fiolaro). Al cliente saranno proposti non solo pizze, ma vari tipi di lievitati, puntando sulle sue tre scelte e bevendo vino in abbinamento suggerito dal sommelier. L’assaggio prevede 5 vini a cui le persone possono avvicinarsi con curiosità e interesse.

Un’idea quella del Fast e Slow che Fare Cibo intende esportare anche in altre città, attraverso il Franchising; dopo Altavilla Vicentina, infatti, prossima tappa è Venezia, con un nuovo locale che seguirà sempre questa filosofia, proponendo panificati e uno street food di qualità.

“Con il cliente vogliamo instaurare un rapporto di fiducia, proponendogli assaggi di vini che, alla carta, nessuno prenderebbe mai, vuoi per il prezzo, vuoi per la scarsa conoscenza – spiega ancora Andrea -, ma che noi gli presentiamo, ad un prezzo interessante, in quanto perfetti con i piatti scelti da lui o pensati da noi. Anche questo è un modo di fare cultura e rientra nella filosofia di semplificazione che voglio adottare”

Dall’8 gennaio 2017 il locale è aperto a pranzo e per asporto. La cena inizialmente è solo su prenotazione. Da aprile/maggio apre al pubblico anche la sera, senza prenotazione, anche se consigliata, essendo 30 i posti a disposizione.

FARE CIBO
Via Lago Maggiore 75
Altavilla Vicentina (Vicenza)
Pagina FB: https://www.facebook.com/farecibo/

No Replies to "Fare Cibo: una cucina moderna, sostenibile e di qualità ad Altavilla Vicentina (VI)"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy