Zuppa di vongole

Secondo piatto di pesce, gustoso ma molto leggero al tempo stesso, la zuppa di vongole è una ricetta un po’ laboriosa da eseguire ma che saprà ricompensare gli sforzi profusi; in antichità questo piatto di mare era considerato povero, dato che veniva preparato con le vongole avanzate nei cesti dei venditori di pesce soprattutto del sud Italia. Questo piatto veniva tuttavia preparato anche nelle zone costiere come la laguna di Venezia ma in realtà ritroviamo la zuppa di vongole nella tradizione culinaria di altri Paesi come quelli del sud-est asiatico, dove i pescatori sostengono le famiglie con il frutto della loro pesca. Il sapore delicato ma deciso della zuppa di vongole lo rende perfetto per un pasto a base di pesce o nei mesi più freddi, per scaldarsi a dovere.

INGREDIENTIzuppa di vongole
Vongole: 1 kg. circa
5 rametti di prezzemolo
3 spicchi di aglio
Pomodori rossi o pelati: 500 gr.
1 peperoncino
2 filetti di alice
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
4 fette di pane casereccio Altamura o toscano
Sale: q.b.
Pepe nero: q.b.

PREPARAZIONE
Iniziate a preparare la zuppa di vongole lavando con molta cura le vongole sotto l’acqua corrente fredda, dopo di che mettetele in una grande casseruola e ponetele sul fuoco a fiamma vivace, fino a quando non si aprono (operazione che solitamente richiede 6-7 minuti). Mescolante di quando in quando e, una volta che le vongole sono pronte, scolatele ma conservando il liquido di cottura, che va messo a riposare in una caraffa o un boccale, affinchè le impurità si depositino sul fondo. A questo punto lavate il prezzemolo e tritatene finemente le foglie assieme a 2 spicchi d’aglio, conservando il terzo spicchio per una fase successiva.

Lavate ora i pomodori, tagliateli a metà e privateli dei semi interni, riducendo la polpa a piccoli pezzetti (se invece decidete di utilizzare i pelati, tagliate anch’essi a pezzettini dopo averli scolati). Scolate anche i 2 filetti di alice ed asciugateli con della carta da cucina, quindi tritateli grossolanamente, prendete un ampio tegame e metteteli al suo interno assieme all’olio d’oliva, al peperoncino ed al trito d’aglio. Fate rosolare per un paio di minuti a fiamma media facendo dorare l’aglio ma badando bene che non imbrunisca; unite ora la polpa di pomodoro ed un pizzico di sale e lasciate cuocere con il coperchio per 12-15 minuti.

Mescolate di frequente con un cucchiaio di legno e, nel frattempo, scaldate una piastra e fatevi abbrustolire le fette di pane toscano sfregandole poi con lo spicchio d’aglio tenuto da parte. Filtrate il liquido di cottura delle vongole con un colino e versatelo nel tegame, cuocete per circa un minuto quindi unite anche le vongole, facendo cuocere per 3-4 e mescolando spesso per fare insaporire. Quando la zuppa di vongole è pronta, servitela guarnendo con delle foglie di prezzemolo e dando una generosa spolverata di pepe nero.

VOTA LA RICETTA
[Voti totali: 1 Voto medio: 5]

No Replies to "Zuppa di vongole"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.