Zuppa di fagioli con l’occhio

La zuppa di fagioli con l’occhio è una ricetta saporita che prevede l’utilizzo di tanti ingredienti dai sapori tra loro diversi ma decisamente complementari.

Oltre ai tipici fagioli con l’occhio, vi occorrono due tipi di cipolla, quella bianca e quella di Tropea, un peperone, brodo di pollo in abbondanza, timo fresco, aceto di vino rosso, sale e pepe. Senza dimenticare la pancetta, che dovete farvi affettare grossa e tagliare poi a dadini. Legumi, pancetta, erbe aromatiche, verdura e brodo donano a questo piatto povero d’origine ma ricco di sapore un profumo unico e una sostanza senza pari.
Questa tipica zuppa, che i contadini preparavano per necessità più che per volontà, riporta alla mente dei meno giovani profumi e sapori ormai quasi perduti e sostituiti da ricette etniche e nouvelle cuisine. Eppure ogni tanto andare alla riscoperta dei piatti e delle ricette che hanno reso famosa l’Italia gastronomica nel mondo non sarebbe una cosa del tutto sbagliata. In tal senso questa zuppa di fagioli vi sorprenderà, statene pur certi.

INGREDIENTI
Fagioli con l’occhio secchi: 450 g.
Pancetta a fette tagliate grosse: 200 g.
1 cipolla bianca
1 cipolla di Tropea
1 peperone
2 litri di brodo di pollo
Sale: q.b.
Pepe nero: q.b.
2 cucchiai di timo fresco tritato
1 cucchiaio di aceto di vino rosso

PREPARAZIONE ZUPPA DI FAGIOLI CON L’OCCHIO

Mettete in ammolloZuppa di fagioli con l'occhio i fagioli e teneteli a bagno nell’acqua fredda per almeno 12 ore, per cui diciamo tutta la notte. Trascorso questo tempo, mondate, lavate e tagliate a dadini il peperone, privandolo dei semi interni e dei filamenti bianchi, oltre che del picciolo. In un tegame mettete a rosolare la pancetta tagliata a tocchetti, lasciandola andare per 4-5 minuti. Unite la cipolla bianca tritata finemente e una spolverata di pepe: fate soffriggere fino a quando la cipolla risulta morbida, quindi per altri 4 o 5 minuti. In una ciotola mescolate l’aceto, la cipolla rossa tritata e una spolverata di pepe.

Mescolate ogni tanto la cipolla e la pancetta e, trascorsi i minuti necessari, aggiungete il brodo di pollo caldo e i fagioli, che in precedenza avrete scolato per bene. Portate a ebollizione, impostate la fiamma su medio-basso e cuocete in parte coperto, mescolando ogni tanto. Quando i fagioli saranno cotti a puntino e il liquido di cottura diviene opaco, i fagioli sono quasi pronti. Il tutto dovrebbe richiedere circa 60 minuti. A fine cottura aggiustate di sale e pepe, unite anche il timo, mescolate bene e cuocete per un paio di minuti, dopo di che la zuppa di fagioli con l’occhio è pronta per essere servita in tavola, ben calda.

No Replies to "Zuppa di fagioli con l'occhio"

    Lascia un commento