Zucchine e gamberi in padella

Le zucchine e gamberi in padella si preparano in maniera davvero semplice e la combinazione di questi due ingredienti, un classico a dire il vero, non tradisce mai.

Che tagliate le zucchine a rondelle o che le facciate a spaghetti non importa, entrambe le preparazioni andranno bene. Forse tagliando le zucchine per il lungo il risultato è più elegante e ricercato, ma anche fatte a rondelle vanno benissimo. Ortaggi e crostacei cuociono assieme in un po’ di olio profumato all’aglio e vengono poi bagnati dal vino bianco.
Inutile dire che i crostacei devono essere – o meglio, dovrebbero essere – i più freschi possibile, meglio se di provenienza certa, come ad esempio vostro pescivendolo di fiducia. Scopriamo come eseguire questa ricetta passo passo, utilizzando pochi e semplici accorgimenti.

INGREDIENTIZucchine e gamberi in padella
Zucchine: 600 g.
1 spicchio d’aglio
Gamberi: 200 g.
1 ciuffo di prezzemolo
Vino bianco: 100 ml.
Margarina: 20 g.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE ZUCCHINE E GAMBERI IN PADELLA

Mondate le zucchine, quindi lavatele sotto l’acqua corrente fresca. Tagliatele a rondelle o a spaghetti, poi fate rosolare l’aglio in un tegame con un po’ di margarina. Aggiungete le zucchine e lasciate che prendano sapore.

Rimuovete lo spicchio d’aglio, poi bagnate il tutto con il vino bianco e aggiustate di sale. Proseguite nella cottura fino a quando le zucchine non si sono un po’ ammorbidite, dopo di che aggiungete i gamberi adeguatamente sgusciati e lavati. Fate cuocere i gamberi e a fine cottura spolverate con il prezzemolo fresco tritato e un po’ di pepe.

No Replies to "Zucchine e gamberi in padella"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy