Vellutata di porri e patate

Zuppe e minestre, piatti perfetti per il periodo autunnale e per l’inverno. Una ricetta semplice e delicata ma al tempo stesso saporita e semplice da preparare è la vellutata di porri e patate.

Sia che amiate la cucina vegetariana o che semplicemente vogliate consumare un pasto leggero, magari dopo il periodo natalizio, questa minestra unisce sapori tradizionali dei quali è tuttavia impossibile stancarsi. Vi illustriamo di seguito la ricetta della vellutata di porri e patate, ma considerate che potete variare gli ingredienti a seconda della disponibilità, le nostre sono solamente indicazioni per un piatto bilanciato: voi potete variare a vostro piacimento.

INGREDIENTIvellutata porri patate
Porri: 1 kg.
3 patate medie
Brodo: 1 l.
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
Burro: 20 g.
Crostini di pane
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE VELLUTATA DI PORRI E PATATE

Iniziate con il lavare i porri ed eliminare la prima foglia esterna, quella più dura; eliminate anche la parte finale del gambo, anch’essa troppo dura per essere consumata. Tagliate a rondelle i porri e passate quindi alle patate: sbucciatele e tagliatele a cubetti. Prendete una casseruola capiente e dopo averci messo un filo d’olio fateci sciogliere il burro, quindi unite i porri e le patate. Lasciate cuocere per 15 minuti circa, continuando a mescolare, infine aggiungete il brodo caldo.

Salate e lasciate andare sul fuoco per altri 45 minuti circa. A cottura ultimata frullate il tutto nel mixer. Servite la vellutata di porri e patate molto calda, accompagnando con crostini di pane tostati, un pizzico di pepe e, se gradite, formaggio grattugiato, così da renderla ancora più ricca.

Vellutata di porri e patate

VOTA LA RICETTA
[Voti totali: 2 Voto medio: 5]

No Replies to "Vellutata di porri e patate"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.