Uova al tartufo

Le uova al tartufo sono il classico esempio di come una ricetta estremamente semplice e composta da così pochi ingredienti che potete contarli sulle dita di una mano possa risultare al tempo stesso un piatto elegante e raffinato, da proporre anche nel corso di pranzi e cene importanti. Potete preparare questa saporita ricetta anche se invitate degli amici a cena e non volete passare troppo tempo ai fornelli, senza però proporre qualcosa di banale o di poco presentabile.
Il sapore ed il profumo del tartufo, inconfondibili, fanno da padroni in questo piatto per il quale, oltre a tartufo e uova, vi servono solo olio extravergine di oliva e sale, nient’altro. Seppur semplice, questo secondo piatto non è tra i più economici di sempre, per via del costo del tartufo che come sappiamo può raggiungere cifre pazzesche (non per niente è inserito nella classifica dei 10 cibi più costosi del mondo). Ma comprando un tartufo piccolino, magari non di primissima qualità, si riesce a restare su cifre accettabili.

INGREDIENTIUova al tartufo PER 4 PERSONE
8 uova
1 tartufo
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE UOVA AL TARTUFO

Prendete innanzitutto il tartufo ed eliminate le impurità ed i residui di terriccio passandoci sopra in maniera delicata un canovaccio pulito leggermente inumidito. Mettete da parte il tartufo e prendete una padella, nella quale dovete versare 3-4 cucchiai di olio evo; scaldate la padella sul fuoco e, quando è ben calda, rompete al suo interno 2 uova, che dovrete cercare di tener separate tra loro, se possibile.

Cuocete le uova fino a quando l’albume risulta ben cotto ma il tuorlo è invece ancora non sodo e cremoso; regolate di sale ed impiattate le uova, quindi grattateci sopra qualche scaglia di tartufo, ripetendo la stessa operazione con le altre uova. Le uova al tartufo vanno servite molto calde e prima che il tuorlo si rapprenda.

No Replies to "Uova al tartufo"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.