Trippa e fagioli

Se cercate una ricetta per un secondo genuino, tradizionale e sostanzioso, un bel piatto di trippa e fagioli potrebbe essere la soluzione ai vostri problemi. Senza contare che, pur essendo un piatto sostanzioso, la trippa è ipocalorica e ricca di sali minerali (sodio, fosforo, potassio e ferro) e di proteine, tutti elementi che, combinati con i fagioli, rendono questo secondo una sorta di piatto unico.

La trippa e fagioli  è una ricetta della tradizione, un piatto povero particolarmente indicato in inverno, così da rifocillare il corpo e scaldare lo spirito. Per questa ricetta utilizzate la trippa precotta e scegliete fagioli cannellini, ma ricordatevi anche di insaporire il tutto con aglio, pomodori pelati e maggiorana. Se volete rendere il piatto leggermente piccante, aggiungete un po’ di peperoncino a piacere, così da donare alla ricetta quel tocco in più!

INGREDIENTI
Trippa: 800 g.
Fagioli cannellini secchi: 100 g.
1 carota
1 cipolla
1 gambo di sedano
Pomodori pelati: 500 g.
1 spicchio d’aglio
2 rametti di maggiorana
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE TRIPPA E FAGIOLI

Prendete una ciotola e versateciTrippa e fagioli i fagioli, poi copriteli con dell’acqua  e lasciateli in ammollo per almeno 12 ore, dopo di che scolateli e cuoceteli in acqua fredda per 80-90 minuti o comunque fino a che non risultano cotti. A fine cottura salate i fagioli, quindi tagliate a striscioline la trippa e sciacquatela per bene sotto l’acqua corrente fresca. Sbucciate la cipolla, pelate la carota e tagliate entrambe molto finemente assieme al sedano, quindi tritate in maniera abbastanza grossolana i pomodori e pelate lo spicchio d’aglio, tenendolo da parte.

Prendete una casseruola capiente, versatevi l’olio ed unite sedano, carota, cipolla ed aglio, lasciando che prendano sapore per 4-5 minuti; a questo punto aggiungete la trippa e fatela rosolare per 5 minuti. Unite anche i pomodori ed una tazza d’acqua, quindi fate cuocere per 35-40 minuti almeno. Circa a metà cottura eliminate l’aglio ed unite in pentola invece le foglie di maggiorana. Quando i 40 minuti sono trascorsi, unite anche i fagioli (che avrete precedentemente cotto) e lasciate cuocere per ulteriori 20 minuti. Non vi resta che aggiustare di sale e pepe e servire un bel piatto di trippa e fagioli in tavola.

No Replies to "Trippa e fagioli"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.