Triglie fritte

Un secondo piatto di pesce gustoso e facile da realizzare, le triglie fritte sono perfette per una cena di pesce saporita e ricca di proprietà.

Le triglie sono un pesce di mare molto gustoso ma anche delicato che, se non cotto nel giusto modo, potrebbe sfaldarsi in cottura. Tanti sono le ricette che possono essere realizzate con questo pesce: ottimi secondi piatti ma anche per sfiziosi zuppe o per condire la pasta con sughi di pomodoro, al forno, al cartoccio o alla griglia. 
In questa preparazione vengono utilizzate triglie già pulite e sfilettate, per agevolare la preparazione e gli ingredienti sono solamente due: filetti di triglie e farina di riso, la quale renderà il pesce croccante.  Se volete provare questo piatto, ecco quindi la ricetta delle triglie fritte.

INGREDIENTI Triglie frittePER 4 PERSONE
Filetti di triglia: 500 g.
Farina di riso: q.b.
Olio di semi di arachide: q.b.
Sale: q.b.

PREPARAZIONE TRIGLIE FRITTE

Sfilettate le triglie o chiedete gentilmente al vostro pescivendolo di fiducia di eseguire questa operazione per voi. Asciugate bene i filetti, con della carta assorbente da cucina, e rimuovete eventuali spine rimaste. Passate i filetti di triglia in una ciotola contenente la farina di riso, dopo di che rimuovete la farina in eccesso.

In una casseruola versate l’olio, scaldatelo e, quando è caldo al punto giusto, friggete le triglie fino a quando risultano dorate. Scolatele, mettetele su di un piatto foderato di carta assorbente e salatele. Servite le triglie fritte calde.

No Replies to "Triglie fritte"

    Lascia un commento

    Aggiorna le mie impostazioni privacy