Tartine ai gamberetti

Cosa c’è di meglio di un buffet riccamente imbandito di antipasti sfiziosi? Un must, in tali occasioni, sono le tartine ai gamberetti, semplicissime da preparare, golose e belle da vedere.

Queste soffici tartine a base di crostacei si preparano utilizzando anche un composto a base di burro e di gamberetti, il tutto reso più goloso da uova sode sbriciolate e da teneri gamberi lasciati interi. Proporre ai nostri ospiti un intero vassoio di tartine a base di crostacei ci farà fare un figurone con poco sforzo e con un costo relativamente contenuto, dato che di gamberetti, per queste tartine, non ne occorrono poi troppi.
Diciamo che un paio di etti per 6-8 persone dovrebbero essere sufficienti. Per quanto riguarda la scelta del pane, basatevi su ciò che più vi piace: c’è chi opta per pane casereccio, a cui va tolta la crosta esterna, e chi come noi predilige le classiche tartine di pane al latte. Magari provate entrambe le versioni e vedete quale vi piace di più!

INGREDIENTITartine ai gamberetti
Gamberetti: 200 g.
4 fette di pane casereccio o al latte
4 uova
Burro: 100 g.

PREPARAZIONE TARTINE AI GAMBERETTI

Lavate i gamberetti sotto l’acqua corrente fresca, quindi privateli delle teste, della code, del filamento nero sul dorso e metteteli a lessare per alcuni minuti in acqua bollente. Fatto questo sgusciateli, prendete una ciotola e pestate metà dei crostacei, circa 100 grammi. Unite il burro e amalgamate bene il tutto, quindi mettete a rassodare le uova in acqua bollente. Una volta che le uova sono sode, separate il tuorlo dall’albume e sminuzzate entrambi, tenendoli separati.

A questo punto prendete le fette di pane, eliminate la crosta se si tratta di pane casereccio (noi preferiamo comunque i panini al latte) e tagliatele a forma di triangolo. Sul pane spalmate il composto a base di gamberetti e burro, aggiungendo qualche pezzetto misto di albume e tuorlo. Su ciascuna tartina disponete infine un paio di gamberetti interi e servite in tavola questo sfizioso antipasto.

No Replies to "Tartine ai gamberetti"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.