Tagliatelle al profumo di arancia

Per chi adora i primi piatti originali e raffinati, un po’ ricercati ed in grado di fare senz’altro colpo sugli ospiti, le tagliatelle al profumo di arancia sono un’idea vincente con la quale fare un figurone. Nonostante le tagliatelle al profumo di arancia si presentino benissimo e siano colorate e profumate, la loro preparazione è estremamente semplice ed il risultato strepitoso. Per ottenere un primo piatto con una marcia in più, però, esiste un piccolo segreto: cuocetele nell’acqua dove avrete in precedenza fatto bollire una scorza di arancia intera, così da donare ulteriore gusto alla pasta, il cui inconfondibile aroma si sposa alla grande con del prosciutto cotto tagliato a striscioline e fatto rosolare nel burro e nell’olio. Se poi amate i piatti cremosi, un altro piccolo trucco: aggiungete del tuorlo d’uovo in padella nella fase di mantecatura, un po’ come quando preparate la carbonara; di sicuro non rimarrete delusi.

INGREDIENTItagliatelle al profumo di arancia
Tagliatelle: 400 gr.
2 arance
3 tuorli d’uovo
Burro: 10 gr.
Parmigiano reggiano grattugiato: 50 gr.
Prosciutto cotto: 100 gr.
2 ciuffetti di erba cipollina
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE
Iniziate a preparare le tagliatelle al profumo di arancia tritando l’erba cipollina e mettendola da parte; sbucciate poi le arance tenendo solo la parte esterna della buccia e non la parte bianca più amarognola. Tagliate la scorza di una delle 2 arance a julienne e lasciate l’altra intera; prendete poi un’ampia padella e scaldatevi l’olio ed il burro a fuoco molto basso. Quando quest’ultimo risulta sciolto, fate rosolare il prosciutto tagliato a pezzettini per circa 3 minuti, quindi unite la scorza di arancia a julienne e fatela dorare un paio di minuti mescolando di tanto in tanto. Prendete un tegame con abbondante acqua calda e tuffatevi la scorza di arancia intera, lasciando bollire così che rilasci il proprio aroma.

Nel mentre versate in una ciotola i tuorli d’uovo fresco, unite l’acqua a temperatura ambiente e sbatteteli con una forchetta, quindi salate e pepate. Tenete da parte e scolate le scorze intere, andando poi a cuocere nella stessa acqua aromatizzata le tagliatelle, per circa 3-4 minuti. Scolate le tagliatelle e passatele nella padella contenente il prosciutto e le scorze a julienne, mescolando bene ed unendo anche l’erba cipollina. Versate anche i tuorli sbattuti e mantecate a fuoco basso per un paio di minuti scarsi, quindi spegnete il fuoco, unite il Parmigiano grattugiato e servite in tavola le vostre fantastiche tagliatelle al profumo di arancia, ben calde.

No Replies to "Tagliatelle al profumo di arancia"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.