Tagliatelle ai funghi porcini secchi

Le tagliatelle ai funghi porcini secchi sono un piatto tipicamente autunnale sia nei profumi che nei colori. Come quasi tutti sanno, i porcini sono funghi dalla polpa bianca e soda che possono essere consumati crudi oppure in umido, ma anche trifolati o fritti.

Possono essere seccati, per venire consumati in un secondo momento o comunque in un periodo dell’anno diverso da quello autunnale, e a rendere squisite le vostre zuppe, primi e secondi piatti. L’importante, quando si trattano i funghi porcini secchi, è pulirli bene per evitare di avere poi a che fare con spiacevoli residui e tracce di terriccio. In commercio esistono comunque diversi ottimi marchi che distribuiscono funghi secchi, per cui non dovreste avere problemi a trovarne di ottimi. ricordate però di metterli in ammollo per almeno 60 minuti prima di utilizzarli, perché vanno reidratati. Vi lasciamo alla ricetta delle tagliatelle ai funghi porcini secchi, resa ancor più golosa dalla presenza del mascarpone e delle noci. Vedrete che bontà!

INGREDIENTITagliatelle ai funghi porcini secchi
Tagliatelle fresche: 400 g.
Funghi porcini secchi: 50 g.
Mascarpone: 150 g.
2 spicchi d’aglio
4 noci
Prezzemolo: q.b.
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE TAGLIATELLE AI FUNGHI PORCINI SECCHITagliatelle ai funghi porcini secchi 2

Iniziate mettendo i funghi in ammollo nell’acqua fresca per un’ora. trascorso questo tempo strizzateli bene e metteteli da parte, quindi filtrate il liquido di ammollo per eliminare del tutto i residui terrosi e la sporcizia.

Prendete una padella e fate soffriggere in un po’ di olio extravergine di oliva i due spicchi d’aglio, quindi tritate in maniera grossolana i funghi porcini e aggiungeteli in padella assieme a circa 8-10 cucchiai di sugo di ammollo dei funghi. Aggiungete anche il mascarpone e mescolate bene fino a che quest’ultimo risulta sciolto, poi eliminate gli spicchi d’aglio. Quando il tutto sarà ben amalgamato, togliete dal fuoco e tritate finemente il prezzemolo, dopo averlo ben lavato. Mettete a cuocere la pasta e, quando risulta al dente, tuffatela in padella e mescolate per un minuto, aggiungendo le noci tritate in maniera grossolana e il prezzemolo. Servite le tagliatelle ai funghi porcini secchi ben calde.

No Replies to "Tagliatelle ai funghi porcini secchi"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.