Tagliatelle ai finferli

Le tagliatelle ai finferli sono un primo piatto squisito, forse uno dei primi piatti di pasta che più piacciono a noi della “redazione”.

Gustosa alternativa alle pappardelle i funghi freschi, queste tagliatelle sono molto semplici da preparare, anche se la fase di pulizia dei finferli richiede cura e un po’ di pazienza. Questo perché solitamente questi funghi presentano parecchi residui terrosi, che vanno rimossi dopo aver lavato scrupolosamente i funghi. Un piatto anche piuttosto costoso se scegliete finferli freschi di prima qualità, ma il costo sostenuto è giustificato dal loro incredibile sapore.
Un piatto, le tagliatelle con i finferli freschi, che può essere variato con l’aggiunta magari di prosciutto o di speck. Noi vi consigliamo però di assaporare i finferli in purezza, senza altri ingredienti che ne “sminuiscano” il gusto. Per la scelta delle tagliatelle, invece, vi consigliamo di optare per quelle fresche all’uovo.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
Tagliatelle: 400 g.
Finferli: 300 g.
2 spicchi d’aglio
Burro: 30 g.
Vino bianco: 100 ml.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.
Prezzemolo: q.b.
Panna: q.b. (opzionale)

PREPARAZIONE TAGLIATELLE AI FINFERLI

Come prima cosa lavate i funghi sotto l’acqua fredda corrente e rimuovete tutti i residui di terra presenti.Tagliatelle ai finferli Mettete a scaldare il burro in una padella ampia, poi aggiungete l’aglio tritato o schiacciato, come preferite. Dopo un paio di minuti unite anche i finferli e regolate di sale e pepe, dopo di che proseguite nella cottura per qualche minuto.

Quando i finferli iniziano a rilasciare il liquido di vegetazione, sfumate con il vino bianco secco, facendo però attenzione che evapori del tutto. Proseguite nella cottura dei funghi per una decina di minuti e nel frattempo mettete a lessare le tagliatelle fresche in abbondante acqua salata bollente. Quando le tagliatelle sono cotte, scolatele e tuffatele in padella con i funghi. Saltate per 30 secondi e servite in tavola.

2 Replies to "Tagliatelle ai finferli"

  • comment-avatar
    Pino Punzi 16 ottobre 2018 (13:00)

    Buon giorno.
    In questa ricetta la panna è uno degli ingredienti.
    Ma nella elobaración no fa menzione alla crema.
    Io la prefiero senza la panna.
    Ti seguo tutti i giorni.
    Saluti dalla Spagna, Pino

    • comment-avatar
      guido 16 ottobre 2018 (14:29)

      Ciao Pino,
      hai assolutamente ragione, la panna non va messa e non so come mai compare tra gli ingredienti. Ora l’ho tolta.
      Un grande saluto dall’Italia, grazie che ci segui in maniera così appassionata.
      Guido

Lascia un commento

Aggiorna le mie impostazioni privacy