Stinco di maiale al forno

Lo stinco di maiale al forno è un gustosissimo e ricco piatto unico (specie se accompagnato da una generosa porzione di patate) ideale nel periodo autunnale ed invernale, specie sotto le festività natalizie. Piatto rustico dal sapore intenso, lo stinco risulta squisito soprattutto se accompagnato da una buona bottiglia di vino rosso dal retrogusto acidulo, così da sgrassare in un certo senso il sapore dello stinco stesso. Le erbette fresche danno allo stinco di maiale al forno quel gusto tipico che noi adoriamo e se completato da qualche fetta di polenta diventa un piatto prelibato!

INGREDIENTI PER 6 PERSONEstinco maiale forno 2
3 stinchi da circa 1 kg l’uno
3 manciate di sale grosso
1 bicchiere di vino bianco secco
2 rametti di rosmarino
5-6 foglie di salvia
4-5 rametti di timo
3 rametti di maggiorana
20 bacche di ginepro
Olio extravergine d’oliva: q.b.
Pepe nero: q.b.stinco maiale forno

PREPARAZIONE
Lavate le erbette e ponetele su di un tagliere assieme alle bacche di ginepro, tritando il tutto. Massaggiate gli stinchi con un po’ di olio, il trito di spezie ed erbette, sale grosso ed un po’ di pepe appena tritato, adagiandoli infine in un contenitore piuttosto capiente. Coprite il contenitore e lasciatelo riposare in frigo fino anche a 12 ore, dopo di che prendete gli stinchi e fateli rosolare su tutti i lati in un po’ d’olio.

Ora mettete gli stinchi in una teglia da forno con la marinata e l’olio della rosolatura; infornate il tegame coperto nel forno già caldo a 180°, quindi cuocete per circa 90 minuti, un’oretta e mezza. Passato questo tempo tirate fuori il tegame dal forno ed aggiungete un bicchiere di vino bianco, proseguendo la cottura senza coperchio per altri 90 minuti circa (badando a controllare comunque lo stato della cottura). Una volta cotti, servite ben caldi con patate, verdure e magari polenta. Buon appetito con il vostro stinco di maiale al forno!

No Replies to "Stinco di maiale al forno"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.