Spaghetti agli asparagi selvatici

Uno degli aspetti più belli della primavera sono le sue primizie. Una di queste è certamente rappresentata dagli asparagi e in particolare dagli asparagi selvatici con cui andremo a preparare un ricco piatto di spaghetti.

Gli spaghetti agli asparagi selvatici sono un primo piatto estremamente semplice da preparare e anche piuttosto veloce, basta solo dedicare un po’ di tempo e pazienza alla pulizia di questi buonissimi prodotti della natura. Le loro tenere punte sono piene di sapore, morbide e con la polpa di pomodoro vanno a dar vita a un sugo intrigante e cremoso.
Al posto degli spaghetti potete anche utilizzare le linguine, altrettanto indicate, o qualsiasi genere di pasta lunga voi preferiate. Tipico del bacino del Mediterraneo, l’asparago selvatico nelle regioni del sud è reperibile da settembre a maggio, quindi per un periodo di tempo molto maggiore rispetto a quello degli asparagi normali.

INGREDIENTISpaghetti agli asparagi selvatici
Spaghetti: 400 g.
Asparagi selvatici: 200 g.
Polpa di pomodoro: 400 g.
1 spicchio d’aglio
Olio extravergine di oliva: q.b.
Sale: q.b.
Pepe in grani: q.b.

PREPARAZIONE SPAGHETTI AGLI ASPARAGI SELVATICI

Mondate gli asparagi selvatici ed eliminate le parti più dure, solitamente le estremità inferiori, tenendo le parti più morbide. Dopo averli lavati e asciugati, tagliate gli asparagi a pezzetti e metteteli in una padella con un filo di olio extravergine di oliva e l’aglio spellato. Lasciateli rosolare per 4 o 5 minuti.

Trascorso questo tempo unite la polpa di pomodoro e aggiustate di sale. Quando il sugo inizia a risultare più denso la salsa sarà pronta e potrete spegnere la fiamma. Nel frattempo mettete a bollire l’acqua per la pasta e lessate gli spaghetti, o eventualmente un altro formato di pasta a voi gradito. Scolate gli spaghetti al dente e conditeli con il sugo a base di asparagi selvatici, infine spolverate con del pepe e servite in tavola questo magnifico primo piatto.

No Replies to "Spaghetti agli asparagi selvatici"

    Lascia un commento