Seppie al nero con polenta

Da sempre le seppie sono un’importantissima risorsa economica ed alimentare per la laguna di Venezia, in particolare le seppie al nero con polenta sono uno dei piatti tipici e quasi “obbligatori” da assaggiare se vi trovate nella splendida città dei canali.

Questo piatto viene infatti spesso chiamato “seppie alla veneziana“, proprio per l’importanza che riveste nella tradizione gastronomica lagunare. La ricetta delle seppie al nero con polenta non è troppo complicata ed il risultato finale porta ad un piatto ricco di colori, elegante e dai sapori forti e complementari.
Questo secondo piatto, almeno per coloro i quali non sono abituati al nero di seppia, potrà risultare strano e non troppo invitante, ma il suo gusto è pronto a stupire, sia che prepariate la polenta gialla sia che vi orientiate, come fanno molti, sulla polenta bianca.

INGREDIENTI
Seppie: 600 g.
8 fette di polenta
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
1 bicchiere di vino bianco
Olio extravergine d’oliva: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE SEPPIE AL NERO CON POLENTA

Iniziate la preparazione delle seppie al nero con polenta spellando le seppie ed eliminandone l’osso, seppie al nero con polentastando però attenti a non rompere la sacca del nero, che dovete conservare e mettere da parte. Tagliate quindi le seppie a listarelle della larghezza di circa 2 centimetri, mettendole poi a rosolare in padella con l’olio d’oliva, lo spicchio d’aglio intero e la cipolla finemente tritata; fate rosolare a fiamma vivace per 4-5 minuti.

Passato questo tempo sfumate con il vino bianco e proseguite nella cottura, ora a fiamma dolce, per circa 15 minuti, regolando di sale e pepe; a questo punto unite il nero delle seppie che avrete però sciolto in un bicchiere con un po’ di acqua calda. Continuate nella cottura fino a quando le seppie risultano tenere (basta usare una forchetta per capire). Nel frattempo grigliate la polenta e, una volta pronte, servite le seppie al nero con polenta accompagnate da un contorno e da un buon bicchiere di vino bianco.

2 Replies to "Seppie al nero con polenta"

  • comment-avatar
    Erica Di Paolo 29 maggio 2014 (08:46)

    Pensare che a me, questo colore, invece, invita davvero all’assaggio ^_^
    Splendida proposta!

    • comment-avatar
      kung-food 29 maggio 2014 (12:03)

      Io con una mamma veneziana, di Murano, ci sono cresciuto O_o
      Grazie Paola, sempre gentilissima 🙂

Leave a reply

Your email address will not be published.