Scialatielli alla sorrentina

Gli scialatielli sono una tipologia di pasta tipica del sud Italia ed in particolare della Campania; più nello specifico, sono particolarmente popolari e diffusi nelle zone di Amalfi e Sorrento. Quest’oggi vogliamo proporvi un gustoso modo di prepararli: si tratta degli scialatielli alla sorrentina, una ricetta che richiede pochi e semplici ingredienti ma il cui risultato finale, ve lo possiamo assicurare, è davvero notevole.

I sapori di questo primo piatto sono quelli tipici del Mediterraneo, quindi pomodoro, basilico, olio extravergine di oliva e mozzarella, anzi se possibile mozzarella di bufala campana. Per la preparazione degli scialatielli alla sorrentina vi consigliamo di scegliere, anzi di preparare, pasta fresca, ma potete anche acquistarla confezionata. Se però avete la voglia ed il tempo di farli in casa, il risultato sarà di livello superiore. Vediamo assieme la ricetta, ovviamente potete aggiustare le dosi indicate che si riferiscono a 4 persone. Anche la quantità di basilico è a vostra discrezione. A noi piace molto per cui abbiamo voluto mettere un paio di foglie extra. Se invece cercate una ricetta più elaborata sempre con gli scialatielli, vi proponiamo gli scialatielli all’amalfitana.

INGREDIENTI
Scialatielli freschi: 350 g.
Salsa di pomodoro: 300 g.
Mozzarella di bufala: 200 g.
1/2 cipolla
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
5-6 foglie di basilico
Parmigiano Reggiano: q.b.
Sale: q.b.
Pepe: q.b.

PREPARAZIONE SCIALATIELLI ALLA SORRENTINA

 Prendete una pentola capiente con dell’acqua e portatela ad ebollizione, salandola solo quando raggiunge il bollore. In una padella versate invece l’olio extravergine di oliva, Scialatielli alla sorrentinascaldatelo e fatevi rosolare la cipolla finemente tritata per alcuni minuti, dopo di che unite la salsa di pomodoro, 6 foglie di basilico, il sale ed il pepe e fate cuocere per un quarto d’ora circa. Nel frattempo dedicatevi alla mozzarella: tagliatela a dadini e mettetela da parte.

Buttate la pasta (se possibile optate per gli scialatielli freschi) e fatela cuocere per il tempo necessario; a cottura ultimata, scolate la pasta e versatela nella padella dove si trova il condimento. Unite anche i cubetti di mozzarella ed amalgamate molto bene il tutto, facendo saltare la pasta fino a che la mozzarella risulta filante (un minutino appena, in teoria). Gli scialatielli alla sorrentina sono pronti, non vi resta che spolverare con del parmigiano, aggiungere un filo di olio a crudo e decorare con una fogliolina di basilico.

1 Reply to "Scialatielli alla sorrentina"

  • Paccheri alla sorrentina - Kung-Food 27 novembre 2015 (03:00)

    […] Terra calorosa e generosa, la Campania è una delle regioni dalle tradizioni culinarie più ricche ed antiche, come testimoniano i paccheri alla sorrentina, un primo piatto tanto saporito quanto semplice e veloce da preparare. Per i paccheri alla sorrentina non vi occorre altro che della mozzarella di bufala, dei pomodori freschi (meglio San Marzano, se in stagione), basilico ed olio di oliva. Ingredienti piuttosto economici e di facile reperibilità, che permettono di preparare questo primo piatto tutto l’anno, anche se in estate con i pomodori freschi ovviamente il risultato è ancora migliore. Ciò che conferisce al piatto un sapore unico è principalmente la mozzarella di bufala (comunque va bene anche normale mozzarella), quindi non risparmiate su questo ingrediente e sceglietelo della migliore qualità possibile. A proposito… provate anche gli scialatielli alla sorrentina! […]

Leave a reply

Your email address will not be published.